Admin. féd. des contributions

Samnaun e Tschlin: la Confederazione riceve una compensazione per le perdite d'imposta sul valore aggiunto

Berna (ots) - I due Comuni grigionesi di Samnaun e Tschlin compensano alla Confederazione retroattivamente al 1° gennaio 2001 le mancate entrate IVA. L'accordo con l'Amministrazione federale delle contribuzioni è una conseguenza dell'esclusione delle valli di Samnaun e Sampuoir dal territorio doganale svizzero. In futuro i Comuni di Samnaun e Tschlin pagheranno ogni anno alla Confederazione un tasso percentuale fisso del loro ricavo proveniente dalle imposte commerciali speciali. Oggi il Consiglio federale ha approvato il relativo contratto. Finché le due valli di Samnaun e Sampuoir sono escluse dal territorio doganale svizzero, la legge concernente l'imposta sul valore aggiunto entrata in vigore il 1° gennaio 2001 si applica in queste due valli soltanto alle prestazioni di servizi e alle prestazioni del settore alberghiero e della ristorazione, non però alle forniture di beni. Le perdite di imposta che ne risultano per la Confederazione devono essere compensate dai Comuni di Samnaun e di Tschlin. Il contratto negoziato tra la Confederazione e i citati Comuni grigionesi disciplina la compensazione delle mancate entrate IVA. Samnaun e Tschlin riscuotono a questo scopo imposte commerciali speciali, il cui ricavo serve a finanziare la compensazione annua prescritta. I due Comuni pagano ogni anno alla Confederazione un tasso percentuale fisso del ricavo proveniente dalle imposte commerciali speciali. Per l'anno d'introduzione 2001 essi devono versare 3,36 milioni di franchi. ots Originaltext: AFC Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Heinz Keller Amm. federale delle contribuzioni Tel. +41/31/325'77'40 Département fédéral des finances DFF Communication CH-3003 Berne Tél. +41/31/322'60'33 Fax +41/31/323'38'52 mailto:info@gs-efd.admin.ch Internet: http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: