Admin. féd. des contributions

Convenzione di doppia imposizione tra la Svizzera e la Lettonia

    Berna (ots) - In data odierna il Consiglio federale ha approvato all'attenzione dell'Assemblea federale il messaggio concernente una convenzione di doppia imposizione con la Lettonia.  In questo messaggio il Governo spiega le particolarità della nuova Convenzione e chiede alle Camere federali di accettarle.

    Il 31 gennaio 2002 è stata firmata a Berna una Convenzione per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e sul patrimonio con la Repubblica di Lettonia.

    Oltre all'eliminazione della doppia imposizione, la Convenzione offre alle imprese investitrici anche una certa protezione istituzionale a livello fiscale, ad esempio contro discriminazioni. Essa garantisce che questioni di natura fiscale non indeboliscano la posizione competitiva delle imprese svizzere rispetto a quella di altri Stati.  

    La presente Convenzione segue in larga misura il modello di convenzione elaborato dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici (OCSE) ed è conforme alla prassi convenzionale svizzera. I Cantoni e le cerchie economiche interessate hanno approvato la conclusione della Convenzione.

    Il messaggio e la Convenzione saranno pubblicati prossimamente nel
foglio federale.

ots Originaltext: AFC
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Christoph Schelling
Amm. federale delle contribuzioni
Tel. +41/(0)31/323'01'82

Dipartimento federale delle finanze
Comunicazione
CH-3003 Berna
Tel. +41/31/322'60'33
Fax  +41/31/323'38'52
mailto: info@gs-efd.admin.ch
Internet: http://www.dff.admin.ch



Plus de communiques: Admin. féd. des contributions

Ces informations peuvent également vous intéresser: