Office fédéral des assurances privées

Sorveglianza di conglomerati autorità svizzere di sorveglianza finanziaria estendono loro azione

    Berna (ots) - L'Ufficio federale delle assicurazioni private (UFAP) e la Commissione federale delle banche (CFB) consolidano in prospettiva futura la loro attività di sorve-glianza su conglomerati finanziari particolarmente attivi in ambito assicurativo e con partecipazioni in campo bancario e finanziario. Il procedimento rispec-chia il sistema di sorveglianza di gruppi di banche con partecipazioni in assi-curazioni, sviluppato dalla CFB. Un programma di sorveglianza corrispondente è stato elaborato nel corso degli ultimi due anni: esso sarà gradualmente av-viato nel corso del secondo semestre.

    L'UFAP seguirà in modo settoriale lo sviluppo dei conglomerati finanziari svizzeri. Con questo passo l'UFAP si lascia alle spalle il tradizionale sistema di controllo per singolo istituto nel campo della sorveglianza assicurativa, e in tale ambito si pone in una posizione di vertice anche a livello internazionale. Tutti i conglomerati assicurati-vi svizzeri con partecipazioni bancarie o finanziarie devono essere sottoposti il più rapidamente possibile alla sorveglianza da parte dell'UFAP. Un programma corri-spondente è stato sviluppato dall'UFAP e dalla CFB, in collaborazione con lo Zurich Financial Services Group. Il modello sarà gradualmente introdotto nel corso del se-condo semestre.

    La Commissione federale delle banche aveva colto l'occasione per delineare, assie-me all'UFAP, strategie congiunte, in vista di una sorveglianza dei più importanti gruppi assicurativi svizzeri, analogamente a quanto avveniva nei confronti dei gruppi di banche, soprattutto in ragione dell'ammissione in Svizzera di gruppi assicurativi attivi in campo bancario. La CFB, considerata anche la sua pluriennale esperienza nel campo dei conglomerati finanziari particolarmente attivi in ambito bancario e fi-nanziario, e con partecipazioni nel ramo assicurativo (Credit Suisse Group con le assicurazioni Winterthur), metterà a disposizione dell'UFAP la propria consulenza per un'implementazione del programma. Gli sforzi per giungere a questo risultato sono stati intensamente profusi per più di due anni, indipendentemente dal dibattito con-cernente un'autorità integrata di sorveglianza in Svizzera.

    La sorveglianza di conglomerati assicurativi con partecipazioni in campo bancario e finanziario sarà esercitata sotto la responsabilità principale dell'UFAP, mentre la CFB assumerà una responsabilità parziale in ambito finanziario. Le prescrizioni compren-dono in particolare norme relative alla solvenza, all'organizzazione, cos" come alla gestione e al reporting dei rischi del gruppo. In base alla prassi svizzera in materia, per far fronte ai loro compiti le autorità di sorveglianza potranno ricorrere in misura crescente al sostegno delle società di revisione esterne al gruppo.

ots Originaltext: UFAP
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Patrick Jecklin, Ufficio federale delle assicurazioni private,
tel. +41 31 325 01 65
Christopher J. McHale, Commissione federale delle banche,
tel. +41 31 322 69 25



Plus de communiques: Office fédéral des assurances privées

Ces informations peuvent également vous intéresser: