Ministère public de la Confédération

Ministero pubblico della Confederazione: nessuna procedura penale

    Berna (ots) - Nessuna procedura penale nei confronti del Gygi e collaboratori

    MPC: nessuna procedura penale nei confronti dell'ex direttore AFF Ulrich Gygi e dei suoi collaboratori di allora

    Dopo esame approfondito degli atti trasmessi dal Dipartimento federale delle finanze (DFF) concernenti l'inchiesta amministrativa relativa al ricorso dell'SRO FIFA, il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) è giunto alla conclusione che non vi sono indizi per avviare un perseguimento penale nei confronti dell'ex direttore dell'Amministrazione federale delle finanze (AFF), Ulrich Gygi e dei suoi collaboratori di allora, tra gli altri l'ex responsabile dell'autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro, Niklaus Huber né per quanto riguarda le fattispecie penali dell'usurpazione di funzioni (art. 287 CP) o dell'abuso di autorità (art. 312 CP) né per quanto riguarda le fattispecie penali della falsità in atti formati da pubblici ufficiali o funzionari (art. 317 CP) e della soppressione di documento (art. 254 CP).  

ots Originaltext: MPC
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Hansjürg Mark Wiedmer
capo informazione Ministero pubblico della Confederazione
Tel. +41 31 322 81 69



Plus de communiques: Ministère public de la Confédération

Ces informations peuvent également vous intéresser: