Ministère public de la Confédération

Il Ministero pubblico indaga nei confronti di un impiegato federale

I montanti illeciti ammontano a parecchie centinaia di migliaia di

    Berna (ots) - Il Ministero pubblico della Confederazione conduce un procedimento di polizia giudiziaria nei confronti di un impiegato federale. L'impiegato era occupato nel settore tecnico della telecomunicazione dell'Ufficio federale dell'informatica e della telecomunicazione. Egli è sospettato di aver deviato, nel corso degli anni passati, somme di denaro della Confederazione ammontanti a parecchie centinaia di migliaia di franchi, per interessi propri. Le indagini hanno preso l'avvio a seguito d'un avviso di un istituto bancario. Grazie all'intervento tempestivo è stato possibile evitare un danno maggiore per la Confederazione. L'impiegato federale è stato arrestato per pericolo di collusione. Una seconda persona è pure stata temporaneamente arrestata. Le indagini avviate dal Ministero pubblico della Confederazione in collaborazione con la Polizia giudiziaria federale proseguono; tenuto conto del procedimento in corso non possono essere comunicate altre informazioni.

ots Originaltext: MPC
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Hansjürg Mark Wiedmer capo dell'Ufficio stampa del MPC
Tel. +41 31 322 81 69



Plus de communiques: Ministère public de la Confédération

Ces informations peuvent également vous intéresser: