Ministère public de la Confédération

Nuovi volti e strutture per la realizzazione del disegno sull'efficienza

Urs Staub nominato responsabile del progetto di attuazione del disegno sull'efficienza Berna (ots) - Nelle prossime settimane, il progetto di attuazione del disegno sull'efficienza entrerà, secondo programma, nella prima fase decisiva di realizzazione. Il disegno sull'efficienza, adottato nel mese di dicembre del 1999 dal Parlamento, attribuisce alla Confederazione, nel contesto della lotta a gravi forme di criminalità, poteri d'indagine in complessi casi intercantonali o internazionali di criminalità organizzata, riciclaggio di denaro, corruzione e criminalità economica. Nel corso dei prossimi anni, autorità inquirenti e polizia federali (Ministero pubblico della Confederazione, Ufficio federale di polizia e Ufficio del giudice istruttore federale) saranno notevolmente potenziati, affinché sia possibile condurre in modo efficiente e competente, a livello federale, la lotta contro gravi forme di criminalità internazionale. Prime tappe di attuazione e pianificazione continua Dopo che nell'ottobre dell'anno scorso il Consiglio federale ha dato il via libera al progetto "EffVor", elaborato dal DFGP sotto la direzione del Procuratore generale della Confederazione Valentin Roschacher, nel corso della sessione di dicembre il Parlamento ha discusso dei fondi necessari all'avvio del progetto e delle prime tappe di attuazione, aprendo così la strada ad altre decisioni e impostazioni adottate nei giorni scorsi come pure al contemporaneo sviluppo del progetto nel senso di una pianificazione continua. Strutture dell'organismo di progettazione Le strutture del progetto si suddividono sostanzialmente nella direzione superiore del progetto, sempre sotto la direzione del Procuratore generale della Confederazione, nel comitato di progetto, posto sotto la guida del responsabile del progetto, e nei gruppi di progetto Comunicazione, Personale, Formazione, Finanze, Logistica, Diritto e Informatica, presieduti da responsabili che operano in parte a tempo pieno e in parte a tempo parziale. Urs Staub designato responsabile del progetto La posizione chiave del progetto di attuazione del disegno sull'efficienza sarà affidata a Urs Staub. Nato nel 1942 a Soletta, avvocato e notaio, Staub ha messo ripetutamente alla prova le sue capacità di progettazione in lavori incentrati sulla prassi, da ultimo nel progetto "passaporto 2003" dell'Ufficio federale di polizia (UFP). In virtù del suo passato quale ufficiale di polizia e giudice istruttore, egli può vantare grande esperienza in materia di perseguimento penale e di collaborazione tra Confederazione e Cantoni. Staub ricoprirà ufficialmente la carica di responsabile del progetto a partire dal 1° maggio 2001, ma si occuperà da subito di diversi aspetti di direzione del progetto. Assegnati altri incarichi importanti in seno al progetto Nei giorni scorsi, è stato possibile nominare i responsabili dei gruppi di progetto Comunicazione, Personale, Formazione, Finanze, Logistica, Diritto e Informatica. Dal 1° maggio 2001, la direzione a tempo pieno del gruppo di progetto "Formazione" sarà affidata a Michel-André Fels, attuale procuratore pubblico del Canton Berna. Anche Fels si occuperà di vari aspetti di direzione già prima della sua entrata in carica. Egli conosce a fondo il lavoro delle autorità giudiziarie federali per avere in precedenza diretto l'allora Ufficio centrale assistenza - USA, in seno all'UFP. A partire dal 2002, Fels assumerà inoltre la direzione della sezione "Esecuzione di domande di assistenza e cooperazione internazionale e intercantonale". Già al lavoro il responsabile del gruppo "Comunicazione" È già al lavoro il responsabile del gruppo di progetto "Comunicazione", il portavoce del Ministero pubblico della Confederazione Hansjürg Mark Wiedmer. L'informazione e la comunicazione a favore del pubblico e dei collaboratori interessati sono tra i cardini del progetto di attuazione del disegno sull'efficienza. ots Originaltext: Portavoce del Ministero pubblico Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Hansjürg Mark Wiedmer, portavoce del Ministero pubblico della Confederazione, tel. 031 322 81 69

Ces informations peuvent également vous intéresser: