Office fédéral de la police

Nuovo passaporto a partire dal 2003

Il Consiglio federale mette in vigore l'ordinanza relativa all'introduzione del passaporto 2003

    Berna (ots) - Il Consiglio federale ha stabilito mercoledì di mettere in vigore per il 1° gennaio 2003 l'ordinanza relativa all'introduzione del passaporto 2003. Per il tramite di quest'ordinanza Cantoni, Comuni e pubblico possono venir informati a tempo debito sulle modalità della transizione.

    L'ordinanza d'introduzione stabilisce che a partire dal 1° gennaio 2003 verrà rilasciato soltanto il nuovo passaporto. I passaporti rilasciati o rinnovati prima di tale data rimangono validi fino al termine ultimo del 31 dicembre 2007, salvo che la loro durata di validità non scada prima. Dopo il 1° gennaio 2003 tali passaporti non saranno né rinnovati né modificati né completati (p.es. iscrizione dei figli). Le carte d'identità (in formato carta di credito) restano valide fino alla scadenza del loro termine di validità.

    A partire dal 1° gennaio 2003, il Consiglio federale intende introdurre un nuovo passaporto e mettere in vigore una moderna legge sui documenti d'identità. Il passaporto 2003 corrisponderà alle norme internazionali dell'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale (OACI), ovvero sarà più piccolo e maneggevole rispetto all'attuale passaporto 85. Sarà inoltre leggibile da una macchina, condizione posta dagli Stati Uniti per la futura entrata senza visto dei cittadini svizzeri. Il nuovo passaporto comprenderà 40 pagine e conserverà il caratteristico color rosso.

ots Originaltext: Ufficio federale di polizia
Internet: www.newsaktuell.ch

Urs Staub, Ufficio federale di polizia, tel. +41 31 323 53 03,
e-mail: urs.staub@bap.admin.ch.



Plus de communiques: Office fédéral de la police

Ces informations peuvent également vous intéresser: