Office fédéral de la justice

Il Tribunale penale federale avrà sede ad Aarau

La scelta nell'interesse dell'efficienza e del buon esito dell'azione penale

    Berna (ots) - Mercoledì il Consiglio federale ha adottato la decisione di principio in merito alla collocazione del nuovo Tribunale penale federale. A seguito di un'analisi approfondita, egli ha risolto di situare il Tribunale ad Aarau. Tale ubicazione offre considerevoli vantaggi dal profilo operativo.

    La decisione di principio del Consiglio federale si basa sugli accertamenti compiuti dal Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), il quale ha esaminato la questione dell'ubicazione coinvolgendo i Cantoni di San Gallo, Ticino, Soletta e Argovia. Il DFGP ha valutato accuratamente soprattutto quanto decisiva fosse la prossimità del Tribunale penale federale con il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) e con l'Ufficio federale di polizia (UFP), nella prospettiva di un perseguimento penale il più agevole possibile.

    Contatto costante tra Tribunale penale federale e autorità inquirenti

    Alla luce del presumibile aumento delle inchieste nell'ambito delle nuove competenze federali in materia di perseguimento penale, l'analisi conclude che il numero delle udienze giudiziarie orali che vedranno la partecipazione del MPC registrerà un'impennata notevole. Benché sia difficile fare previsioni in merito, è lecito attendersi che nel 2007 il Tribunale penale federale sarà chiamato a giudicare circa 50 casi di criminalità organizzata o economica, riciclaggio di denaro e corruzione. Nello stesso anno, l'autorità competente in materia di carcerazione preventiva esaminerà circa 270 domande di carcerazione e dirimerà numerose istanze di proroga della carcerazione o di scarcerazione. La maggior parte di tali procedure contempla un'udienza orale che prevede la partecipazione del MPC.

    Benché non vi sia la certezza che le udienze in materia di carcerazione si svolgeranno dinanzi al Tribunale penale federale, in quanto ciò dipende in primo luogo dall'assetto del nuovo Codice di procedura penale, l'incorporazione del tribunale delle misure coercitive nel Tribunale penale federale, prevista dal Codice summenzionato, rappresenta tuttavia una delle opzioni principali che, in quanto tale, merita di essere presa in considerazione già oggi. Oltre al MPC, sarà in contatto costante con il Tribunale penale federale anche l'UFP, i cui collaboratori avranno il compito di condurre gli imputati detenuti e gli accusati alle udienze orali.

    Evitare che inconvenienti operativi di peso pregiudichino l'efficienza dell'azione penale

    Le assenze dei procuratori pubblici dalla sede di Berna, derivanti dalla necessità di presenziare ai processi penali più importanti, potrebbero essere d'ostacolo alla conduzione delle inchieste in corso, compromettendone il buon esito. Se tali problemi possono essere in taluni casi lievemente mitigati mediante l'adozione di misure appropriate (ad es. il collegamento video combinato con l'istituzione di una sede permanente ad Aarau per i rappresentanti del MPC), non è tuttavia possibile ovviarvi completamente.

    Per i motivi suesposti, la scelta del Consiglio federale è caduta su Aarau. Nel Canton Argovia non ha sede alcuna autorità o istituto federale (eccezion fatta per l'Istituto Paul Scherrer di Villigen). Il Canton Soletta ospita già, per contro, l'Ufficio federale delle abitazioni. Le proposte di ubicazione ad Aarau si confanno inoltre in modo particolare alle esigenze del Tribunale penale federale. Il Consiglio federale ha quindi incaricato l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica di valutare e di elaborare un progetto (terreno ed edificio) d'intesa con le competenti autorità cantonali e cittadine. La sede del Tribunale penale federale dovrà essere agibile nel 2004 (al più tardi 2005).

    L'ultima parola spetta al Parlamento

    Il 3 luglio 2001, il Consiglio federale ha deciso di collocare a Friburgo la sede del Tribunale amministrativo federale, il quale si sostituirà alle attuali commissioni di ricorso e di arbitrato, nonché ai servizi dei ricorsi dei dipartimenti. Nell'autunno di quest'anno, il Consiglio federale dedicherà all'ubicazione dei tribunali un messaggio aggiuntivo concernente la revisione totale dell'organizzazione giudiziaria. L'ultima parola in merito a tale questione spetterà al Parlamento. L'istituzione di una giurisdizione federale di prima istanza nel campo del diritto penale e amministrativo è prescritta dalla riforma giudiziaria approvata da popolo e Cantoni il 12 marzo 2000.

ots Originaltext: UFG
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Folco Galli, Ufficio federale di giustizia, tel. +41 31 322 77 88



Plus de communiques: Office fédéral de la justice

Ces informations peuvent également vous intéresser: