Office fédéral de la justice

Ubicazione dei nuovi tribunali

Il DFGP può ora trattare coi Cantoni Berna (ots) - Mercoledi, il Consiglio federale ha preso le decisioni di massima circa l'ubicazione dei nuovi tribunali che saranno istituiti nell'ambito della riforma giudiziaria. Sono ancora in lizza Friburgo, Soletta od Olten, Aarau e San Gallo. Tali decisioni consentono al Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di procedere, unitamente all'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL), agli indispensabili esami preliminari e di condurre trattative con i Cantoni interessati. Nel corso dei colloqui con i Cantoni e nel decidere in merito all'ubicazione definitiva dei nuovi tribunali, si terrà conto del fatto che nei prossimi anni è prevista, con il potenziamento delle autorità federali preposte al perseguimento penale (Ministero pubblico della Confederazione, Ufficio federale di polizia e Ufficio del giudice istruttore federale), la creazione di 400 posti di lavoro supplementari. La riforma giudiziaria approvata da Popolo e Cantoni il 12 marzo 2000 prescrive l'istituzione di giurisdizioni federali in materia amministrativa e penale. Per assolvere tale mandato costituzionale, il Consiglio federale proporrà nel messaggio summenzionato la creazione di due nuove autorità giudiziarie: - Il Tribunale penale federale giudica i casi penali che rientrano nella giurisdizione penale della Confederazione e i ricorsi contro atti procedurali. Esso dovrebbe essere operativo a partire dal 2003/2004. - Il Tribunale amministrativo federale statuisce in merito a ricorsi contro decisioni dell'Amministrazione federale. Esso dovrebbe iniziare l'attività a partire dal 2004/2005, rimpiazzando le attuali commissioni di ricorso e di arbitrato come pure i servizi dei ricorsi dei vari Dipartimenti. Nello scorso autunno, il DFGP aveva chiesto ai Cantoni di Argovia, Berna, Friburgo, Lucerna, Soletta, San Gallo, Turgovia e Basilea Campagna se fossero interessati ad accogliere la sede di uno dei tribunali summenzionati. Tutti i Cantoni hanno risposto positivamente all'appello, presentando 55 proposte concrete concernenti 21 ubicazioni complessive. Come avvenuto per le decisioni di massima a favore dei Cantoni di Friburgo, Soletta, Argovia e San Gallo, nello stabilire l'ubicazione definitiva dei nuovi tribunali, Il Consiglio federale si lascerà guidare in particolare dai criteri seguenti: - facilità nel raggiungere il tribunale e situazione delle vie di comunicazione - appetibilità per i membri dei tribunali di altre regioni linguistiche - ampiezza del bacino cui è possibile attingere per il reclutamento del personale - vicinanza alle università - fattori di politica regionale I nuovi tribunali saranno ubicati in due località distinte. Il Tribunale penale federale e il Tribunale amministrativo federale sono due tribunali distinti, senza punti di contatto tra loro, i quali hanno esigenze diverse in materia di spazio e ubicazione. Riunirli sotto lo stesso tetto produrrebbe sinergie contenute e sarebbe poco ragionevole dal profilo della politica regionale. Il Consiglio federale non predilige alcuna delle possibili ubicazioni. L'ufficio federale di giustizia (UFG) e l'UFCL vaglieranno, per ognuno dei quattro Cantoni summenzionati, la possibilità di accogliere la sede del Tribunale penale federale, dotato di effettivi stimabili tra 40 e 60 persone, o quella del Tribunale federale amministrativo, il quale darà impiego a circa 250 persone. ots Originaltext: Ufficio federale di giustizia UFG Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Heinrich Koller; direttore dell'Ufficio federale di giustizia, tel. +41 31 322 41 01.

Ces informations peuvent également vous intéresser: