Office féd. de la statistique

Statistica aziendale degli stabilimenti ospedalieri 2000: 1,39 milioni di casi trattati dagli ospedali in Svizzera

Neuchâtel (ots) - Nel 2000, gli ospedali svizzeri hanno trattato 1,39 milioni di casi, per una durata media di 12,8 giorni di cure ospedaliere. Ogni caso è costato in media 9000 franchi o 830 franchi al giorno. Un caso negli ospedali «centrali» che dispensano cure specialistiche è stato una volta e mezzo più caro di uno negli ospedali regionali (che dispensano cure di base). Il 14% di tutte le cure è stato effettuato al di fuori del Cantone di domicilio dei pazienti. Sono questi i risultati che emergono dalla statistica aziendale degli stabilimenti ospedalieri del 2000 dell'Ufficio federale di statistica (UST), estesa per la prima volta a tutti gli ospedali. Casi e durata della degenza Nel 2000, i 372 ospedali svizzeri oggetto della rilevazione statistica hanno trattato circa 1,17 milioni di casi stazionari (inclusi 69'570 neonati) e 224'880 casi semistazionari (ospedalizzazione giornaliera). Considerando una degenza media di 12,8 giorni si ottiene un totale di 14,08 milioni di giorni di cura. La degenza negli stabilimenti ospedalieri di medicina generale (cliniche specializzate escluse) è durata in media 9,5 giorni. 176'740 ospedalizzazioni (stazionarie e semistazionarie), ovvero il 14 % dei ricoveri complessivi, sono avvenute al di fuori del Cantone di domicilio dei pazienti. I piccoli Cantoni con un'assistenza ospedaliera limitata dispongono di strutture meno specializzate. La capacità di questi trattamenti extracantonali dev'essere pertanto fornita nei Cantoni limitrofi. Costi: differenze cantonali fra gli stabilimenti della stessa categoria Nel 2000, l'assistenza stazionaria negli ospedali è costata 13,7 miliardi di franchi, ovvero una media di 9000 franchi a caso o di 830 franchi al giorno. Le tariffe più convenienti sono state registrate per i giorni di cura in cliniche specializzate con una degenza di durata relativamente lunga (480 franchi al giorno nelle cliniche psichiatriche e 440 franchi al giorno nelle cliniche di riabilitazione). Queste ultime presentano un'infrastruttura medica meno onerosa e una densità di personale più ristretta rispetto ai centri per i trattamenti acuti. Tuttavia, a causa della lunga durata delle degenze, i costi per caso sono particolarmente elevati. Nel ramo della psichiatria i costi si sono attestati in media a 24'800 franchi ed in quello della riabilitazione a 10'200 franchi. Per gli ospedali di medicina generale che offrono assistenza per cure acute, le grandi imprese hanno registrato i costi di degenza più elevati. Per quanto riguarda gli ospedali universitari e gli ospedali principali, i costi risultati da casi dispendiosi e dall'assistenza di un grande bacino d'utenza sono stati una volta e mezzo superiori (10'500 franchi a caso o 1240 franchi al giorno) rispetto a quelli degli ospedali più piccoli (6500 franchi a caso o 830 franchi al giorno). Fra un Cantone e l'altro sono emerse grandi differenze, in particolare per quanto concerne le cliniche psichiatriche. La spesa per ogni caso trattato si è situata fra i 6100 e i 51'300 franchi. I costi giornalieri si sono attestati fra i 334 franchi in Ticino ed i 635 franchi a Basilea Città. Due Cantoni si sono posizionati chiaramente al di fuori di questa fascia: il Canton Vaud con 823 franchi al giorno e i Grigioni con 1'208 franchi al giorno. È difficile spiegare scarti così importanti senza conoscere in maniera più approfondita il profilo del paziente e l'orientamento degli ospedali. (La statistica medica degli stabilimenti ospedalieri fornisce ulteriori informazioni in merito). Differenze di spese di personale fra l'assistenza specialistica e di base Nel 2000, gli ospedali hanno registrato circa 115'000 posti di lavoro equivalenti a tempo pieno. Negli stabilimenti ospedalieri di medicina generale è risultato un valore mediano di 9,7 impieghi a tempo pieno su 1000 giorni di cura. Questo rapporto non è identico per tutti gli ospedali. Gli ospedali più importanti (ospedali universitari e ospedali principali) hanno presentato in media 12,4 posti per 1000 giorni di assistenza, a fronte di appena 7,6 posti per gli ospedali che offrono principalmente un'assistenza di base. Le cliniche di riabilitazione (4,5 posti) e le cliniche psichiatriche (5,0 posti) presentano il numero di addetti più basso per 1000 giorni di cura. L'assistenza fornita dagli stabilimenti sanitari non ospedalieri Nel 2000, nei 2291 stabilimenti sanitari non ospedalieri rilevati sono state assistite intra-muros 103'100 persone (residenti) e 10'830 persone esterne. Sono stati registrati circa 36,3 milioni di giorni per il ricovero delle persone residenti e circa 2,1 milioni di giorni di assistenza per le persone esterne. Negli istituti destinati alle persone anziane e bisognose di cure l'assistenza medica ha richiesto 5,3 miliardi di franchi o il 98% delle spese totali. Gli istituti per i disabili e le persone affette da dipendenze nel 2000 sono costati complessivamente 2,3 miliardi di franchi. Si rilevano grandi differenze fra i Cantoni: su 1000 abitanti nel Canton Glarona 23 persone sono state curate all'interno di uno stabilimento sanitario non ospedaliero, contro le 10 rilevate nel Cantone di Ginevra. La maggior parte dei residenti viveva in istituti per persone anziane e bisognose di cure. Le cure esterne sono state fornite in particolare dalle istituzioni per disabili e persone affette da dipendenze, che costituiscono circa un terzo di tutte le persone curate. Determinati stabilimenti sanitari non ospedalieri sono ampiamente dotati d'infrastrutture mediche, mentre altri non effettuano alcun trattamento. Negli istituti per persone anziane e bisognose di cure, il personale medico ed il personale di cura fanno la parte del leone con il 50% degli addetti e soltanto il 15% del personale rientra nell'ambito della consulenza ed in quello sociale. Diversamente, negli «istituti per disabili e tossicodipendenti» il 45% del personale rientra nell'ambito della consulenza e in ambito sociale e solo il 20% fa parte del personale medico e di cura. Statistica degli stabilimenti sanitari stazionari Questa statistica comprende le seguenti rilevazioni: * rilevazione dei dati aziendali degli stabilimenti ospedalieri (statistica ospedaliera) * rilevazione dei dati aziendali degli stabilimenti sanitari non ospedalieri (statistica degli stabilimenti sanitari non ospedalieri) Attualmente l'UST pubblica i risultati della statistica ospedaliera e della statistica degli stabilimenti sanitari non ospedalieri del 2000. Le tabelle principali con i risultati dettagliati sono state pubblicate nel bollettino «StatSanté 1/2002» disponibile sul sito Internet dell'UST (all'indirizzo http://www.statistik.admin.ch/stat_ch/ber14/fber14.htm). I risultati pubblicati si basano sui dati del 99% dei 376 stabilimenti ospedalieri e del 99% dei 2303 stabilimenti sanitari non ospedalieri. Definizione di stabilimento sanitario stazionario Uno stabilimento stazionario accoglie pazienti (per gli stabilimenti ospedalieri) rispettivamente ospiti residenti (per gli stabilimenti non ospedalieri = istituti per persone anziane, per persone bisognose di cure, per disabili o per persone affette da dipendenze) a scopo di cura o assistenza continua superiore alle 24 ore. In linea di principio la degenza dura più di un giorno e il ricovero è ordinato da un medico. Lo stabilimento dispone di locali per trattamenti stazionari e di personale qualificato. Definizione di ospedalizzazione stazionaria e semistazionaria Ospedalizzazione stazionaria: l'occupazione pianificata o meno di un posto letto in una struttura stazionaria per 24 ore o più (inclusi decessi, trasferimenti e urgenze) Ospedalizzazione semistazionaria: l'occupazione continua pianificata di un posto letto in una struttura stazionaria o semistazionaria per meno di 24 ore (con o senza mezzanotte) (cliniche diurne incluse). ots Originaltext: UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Edith Salgado-Thalmann, UST, Sezione sanità, tel: +41 32 713 62 61 Internet: http://www.statistik.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: