Office féd. de la statistique

Indice nazionale dei prezzi al consumo nell'aprile 2002: Aumento del rincaro

    Neuchâtel (ots) - Nell'aprile 2002, l'indice nazionale dei prezzi al consumo calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST) ha segnato un aumento dello 0,9 per cento rispetto al mese precedente, raggiungendo il livello di 102,3 punti (maggio 2000 = 100). Su base annua, il rincaro è risultato dell'1,1 per cento; era stato dello 0,5 per cento nel marzo 2002 e dell'1,2 per cento nell'aprile 2001.

    Aumenti di prezzo in tutti i gruppi di beni rilevati

    L'incremento dell'indice nazionale dei prezzi al consumo nell'aprile 2002 è dovuto all'aumento dell'indice di tutti i gruppi di beni rilevati nel mese in rassegna e particolarmente dei comparti abbigliamento, calzature, olio da riscaldamento e benzina. Nel settore dell'abbigliamento, i prezzi bassi delle svendite rilevati nell'agosto 2001 e nel gennaio 2002 sono stati compensati dai prezzi regolari dell'assortimento degli indumenti per tutto l'anno e per l'estate. Rispetto alle rispettive rilevazioni precedenti, sono pertanto aumentati gli indici dei gruppi indumenti e calzature (+12,8% ), trasporti (+1,4%), abitazione ed energia (+0,4%), prodotti alimentari e bevande analcoliche (+0,3%), ristoranti ed alberghi (+0,3%) e sanità (+0,2%). Per gli altri sei gruppi di beni, nel mese in rassegna, non è stata effettuata alcuna rilevazione di prezzi.

    Prezzi in aumento per i beni indigeni e i beni importati

    L'Ufficio federale di statistica comunica inoltre che, rispetto al mese precedente, il livello dei prezzi in base alla loro provenienza è aumentato dello 0,2 per cento per i beni indigeni e del 3,0 per cento per i beni importati soprattutto a causa dell'incremento dei prezzi dell'abbigliamento e dei prodotti petroliferi. Su base annua, i prezzi dei beni indigeni sono aumentati in media dell'1,7 per cento, mentre quelli dei beni importati sono scesi dello 0,7 per cento.

    Andamento dei prezzi nei singoli gruppi nell'aprile 2002

    Nel gruppo indumenti e calzature, i prezzi bassi delle svendite rilevati nell'agosto 2001 e nel gennaio 2002 sono stati compensati dai prezzi regolari per gli indumenti per tutto l'anno e per l'estate.

    L'incremento dell'indice del gruppo trasporti è da attribuire all'aumento dei prezzi del carburante. Rispetto al mese precedente (giorno di riferimento: 1° aprile) sono aumentati del 5,4 per cento, pur risultando ancora del 4,5 per cento inferiori al livello dell'anno precedente. Sono inoltre risultate leggermente più care le tariffe per i servizi e le riparazioni delle automobili.  Sono invece diminuiti i prezzi delle automobili d'occasione.

    Nel gruppo abitazione ed energia, l'olio da riscaldamento è rincarato del 10,4 per cento (data di riferimento: 1° aprile) rispetto al mese precedente, ma resta ancora del 12,9 per cento sotto il livello dell'anno precedente.

    All'interno del gruppo prodotti alimentari e bevande analcoliche sono rincarate soprattutto la carne suina, le banane e le patate. Sono invece diminuiti i prezzi specialmente dei cetrioli e delle zucchine.

    L'aumento dell'indice del gruppo alberghi e ristoranti è il risultato degli aumenti dei prezzi dei pasti e delle bevande consumati nei ristoranti e caffè. Sono invece risultati in diminuzione i prezzi dei pernottamenti negli alberghi.

    L'incremento dell'indice del gruppo sanità è da attribuire agli adeguamenti delle tariffe ospedaliere in diversi Cantoni e ai lievi aumenti dei prezzi delle prestazioni dei dentisti.

    Concatenamento con precedenti serie dell'indice

    Collegando per via aritmetica le precedenti serie con l'indice
attuale, si ottengono per il mese di aprile 2002 indici di 108,6
punti sulla base di maggio 1993 = 100, di 150,3 punti sulla base di
dicembre 1982 = 100, di 187,4 punti sulla base di settembre 1977 =
100 e di 316,0 punti sulla base di settembre 1966 = 100.

ots Originaltext: UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contact:
Gilbert Vez, UST, Sezione prezzi e consumo,
tel. +41 / 32 / 713 69 00
Internet: http://www.statistica.admin.ch



Plus de communiques: Office féd. de la statistique

Ces informations peuvent également vous intéresser: