Office féd. de la statistique

Personale delle scuole universitarie professionali svizzere nel 200

Precedenza all'insegnamento Neuchâtel (ots) - Le scuole universitarie professionali sono più orientate verso l'insegnamento rispetto alle università. Esse offrono alle donne un miglior riconoscimento in posti di responsabilità, ma sono poco aperte ai contatti internazionali. La maggior parte delle risorse di personale sono concentrate nelle discipline tecniche (30%), seguite da quelle economiche (14%). E' quanto emerge dalla prima rilevazione sul personale delle scuole universitarie professionali realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST) per l'anno di riferimento 2000. Prima rilevazione esaustiva dettagliata Per la prima volta, l'Ufficio federale di statistica (UST) ha effettuato una rilevazione dettagliata del personale delle scuole universitarie professionali (SUP) in Svizzera, basata sui dati del 2000. Nella rilevazione sono stati inclusi tutti i collaboratori attivi in un settore SUP riconosciuto sia a livello federale dall'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) sia a livello cantonale. Questa rilevazione completa quelle effettuate a intervalli annuali sugli studenti e gli esami delle SUP. Un corpo insegnante particolarmente sviluppato Nel 2000, le scuole universitarie professionali (SUP) davano lavoro a 13'400 persone per un equivalente di circa 5'100 posti a tempo pieno. Il 34 per cento di questi posti equivalenti a tempo pieno erano assorbiti dal corpo professorale, il 17 per cento dagli altri insegnanti, il 18 per cento circa dagli assistenti e il resto dal personale amministrativo e tecnico. La rappresentanza degli insegnanti (professori e altri insegnanti) è tre volte più elevata nelle SUP che nelle università, e questo a scapito degli assistenti. Questa situazione è tipica di istituzioni improntate a un tipo d'insegnamento più scolastico e specialistico e meno orientate verso la ricerca. L'accento sull'insegnamento Le SUP si occupano prevalentemente dell'insegnamento (54% degli equivalenti a tempo pieno, contro il 36% nelle università e politecnici), principalmente a livello di diploma. Nelle SUP il rapporto insegnanti-studenti, ovvero il numero di studenti per un posto d'insegnamento a tempo pieno è di 7,6. Gli studenti di linguistica applicata beneficiano del maggior numero di personale (4,4 studenti per un posto d'insegnamento a tempo pieno), mentre nel lavoro sociale, in psicologia applicata e in economia il numero di studenti per insegnante è più elevato (più di 12 studenti per 1 un posto d'insegnamento a tempo pieno). La ricerca assorbe in media soltanto il 9 per cento delle risorse delle SUP (contro il 48% negli atenei). Il resto è ripartito tra prestazioni di servizi, amministrazione e servizi centrali. Le donne prevalgono nelle discipline sanitarie Un quarto dei collaboratori delle SUP sono donne. Tra i professori la loro percentuale ammonta al 20 per cento, contro l'8 per cento nelle università. La rappresentanza femminile dipende nettamente dalla disciplina insegnata. E' nel settore sanitario che il personale insegnante femminile è maggiormente rappresentato (2 persone su 3), mentre nelle discipline tecniche continua a prevalere la presenza maschile. Le insegnanti donne sono più giovani dei loro omologhi uomini (in media 2 anni e mezzo in meno tra i professori) e occupano più spesso dei colleghi posti di lavoro a tempo parziale. SUP: particolarmente svizzere Nelle SUP svizzere la proporzione di stranieri ammonta al 13 per cento del personale totale occupato a più del 5 per cento. Questo valore raggiunge il livello massimo nella Haute école spécialisée de Suisse occidentale (18%) mentre scende ai minimi termini presso la Fachhoschule Zentralschweiz (5%). Considerando tutte le SUP, soltanto il 14 per cento dei professori sono stranieri mentre tale proporzione raggiunge il 37 per cento nelle università. Alla luce di questi dati si può affermare che le SUP si muovono piuttosto in un contesto svizzero e che la loro dimensione internazionale risulta poco sviluppata. La tecnica innanzitutto Sono le scienze tecniche ad accaparrarsi la maggior parte delle risorse delle SUP svizzere con il 30 per cento degli equivalenti a tempo pieno, seguite dall'economia (14%) dalle scienze della costruzione (8%). ots Originaltext: UST Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Christine Ammann Tschopp UST Sezione università e scienza Tel. +41/32/713'62'98 Reto Weber UST Sezione università e scienza Tel. +41/32/713'60'44 Nuova pubblicazione: Personnel des hautes écoles spécialisées 2000 (uscirà prossimamente)

Ces informations peuvent également vous intéresser: