Office féd. de la statistique

Parco veicoli 2001 - Un'automobile ogni 2 abitanti

Neuchâtel (ots) - Nel 2001, il parco di veicoli immatricolati è aumentato del 2,7% rispetto all'anno precedente superando la barriera dei 5 milioni. Il numero di veicoli a motore ammonta a 4,7 milioni, di cui 3,6 milioni di automobili, ovvero il 2,4% di automobili in più rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dalla statistica del parco veicoli realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST), con riferimento al 30 settembre 2001. Con una quota del 77% o di 3,6 milioni di veicoli, le automobili rappresentano il principale gruppo di veicoli a motore. Rispetto al 1975 il parco di automobili è raddoppiato. Tenendo conto del fatto che la popolazione residente permanente in Svizzera è di 7,2 milioni, ne risulta all'incirca un'automobile ogni due persone. Continuo aumento dei motoveicoli Con 521'000 unità o una quota dell'11 per cento, i motoveicoli costituiscono il secondo gruppo di veicoli. Il loro numero è in aumento da ben 25 anni. A partire dalla metà degli anni Novanta si è innescato un vero e proprio boom degli scooter che ha incrementato notevolmente la diffusione di questo genere di veicoli. Basti pensare che il numero delle immatricolazioni è praticamente quadruplicato in 6 anni, passando da 48'000 nel 1995 a 184'000 nel 2001. Poco più della metà di questi scooter ha una cilindrata fino ai 50 ccm. L'aumento delle motoleggere spiega in parte anche la diminuzione del parco ciclomotori. (Tuttavia il parco di motorini viene rilevato separatamente e non è compreso nel parco veicoli a motore). In Svizzera si conta un motoveicolo ogni 14 persone. Meno autocarri e più trattori a sella In Svizzera si contano 285'000 veicoli per il trasporto di cose che, con una quota del 6 per cento, costituiscono il terzo gruppo di veicoli a motore. Gli autofurgoni - i veicoli che con 234'000 unità sono i più diffusi in questo gruppo - hanno segnato un aumento del 2,9 per cento rispetto all'anno precedente. Il numero di autocarri è in diminuzione dal 1990 (2001: 42'600), mentre quello dei trattori a sella è aumentato dai 5900 veicoli del 1990 a circa 8500 nel 2001. Tendenza verso veicoli agricoli pesanti Rispetto all'anno precedente, il gruppo dei veicoli agricoli è quello che ha registrato l'aumento più contenuto (+0,8%). Di pari passo con la persistente tendenza verso aziende agricole meno numerose ma più grandi, nell'agricoltura si osserva un orientamento verso i veicoli pesanti. Grossomodo la metà (49%) dei circa 180'000 veicoli agricoli presenta un peso totale di più di 2,5 tonnellate (1990: 37%). ots Originaltext: UST Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Ufficio federale di statistica, Servizio informazioni; Albin Raemy, UST, Sezione trasporti, tel. +41 32 713 62 11; Ordinazioni: tel. +41 32 713 60 60, Fax +41 32 713 60 61, e-mail: Ruedi.Jost@bfs.admin.ch; Nuove pubblicazioni: OFS, Véhicules à moteur en Suisse, effectif au 30 septembre 2001, Neuchâtel 2001, numero di ordinazione 033-0100, disponibile dalla fine dell'anno. Per altre informazioni si rimanda al sito Internet dell'UST all'indirizzo: www.statistik.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: