Office féd. de la statistique

Indice nazionale dei prezzi al consumo nel giugno 2001

Leggero aumento del livello dei prezzi Neuchâtel (ots) - Nel giugno 2001, l'indice nazionale dei prezzi al consumo calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST) ha segnato un aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente, raggiungendo il livello di 102,0 punti (maggio 2000 = 100). Su base annua, il rincaro è risultato pari all'1,6 per cento a fronte di quote annue dell'1,8% registrate sia a maggio 2001 che a giugno 2000. Aumento dei prezzi per i prodotti alimentari Nel giugno 2001, l'incremento dell'indice nazionale è da ricondurre all'aumento dell'indice dei prodotti alimentari e bevande analcoliche (+1,6%). Sono inoltre stati rilevati aumenti di prezzo per la maggior parte delle varietà di frutta e verdura e per i salumi. Anche il livello dell'indice del gruppo abitazione ed energia (+0,1%) si è attestato ad un livello superiore alla rilevazione precedente, mentre l'indice per il tempo libero e la cultura è rimasto praticamente stabile. Gli indici dei gruppi comunicazioni (-0,4%), bevande alcoliche e i tabacchi (-0,1%), trasporti (-0,1%) e casalinghi e manutenzione corrente (-0,1%) hanno invece subito una lieve diminuzione. Per gli altri cinque gruppi di beni, nel mese in rassegna non è stata effettuata alcuna rilevazione dei prezzi. Prezzi in ascesa per i beni indigeni e i beni importati L'Ufficio federale di statistica ha inoltre comunicato che, rispetto al mese precedente, il livello dei prezzi in base alla provenienza è aumentato dello 0,2 sia per i beni indigeni che per i beni importati. Su base annua, i beni indigeni hanno fatto registrare un aumento medio dei prezzi del 2,0 per cento e quelli importati un aumento dello 0,5 per cento. Andamento dei prezzi di giugno 2001 in dettaglio L'aumento dell'indice del gruppo prodotti alimentari e bevande analcoliche è stato generato dall'aumento dei prezzi della maggior parte delle varietà di frutta e verdura (dovuto in parte alle condizioni stagionali e del tempo). Altri aumenti di prezzi sono stati rilevati per i salumi, la carne di maiale, la carne di manzo, la cioccolata, le bevande edulcorate, la piccola panetteria e il burro, mentre è diminuito il prezzo della pasta. Nel gruppo abitazione ed energia, i prezzi dell'olio da riscaldamento sono aumentati del 2,0 per cento rispetto al mese precedente e risultano pertanto del 5,4 percento superi al livello dell'anno precedente. Per i beni del gruppo tempo libero e cultura i cambiamenti di prezzi osservati sono stati lievi. I prezzi di giochi, giocattoli e passatempi, del materiale per scrivere e disegnare e dei biglietti d'ingresso per le attività sportive e del tempo libero sono lievemente aumentati, mentre quelli per l'hardware del PC e televisori e videoregistratori sono diminuiti. La diminuzione dei prezzi degli apparecchi telefonici ha portato alla diminuzione dell'indice del gruppo comunicazioni. Il calo dell'indice delle bevande alcoliche e tabacchi è dovuto principalmente alla diminuzione dei prezzi del vino rosso importato. Nel gruppo trasporti la lieve diminuzione dei prezzi della benzina è stata quasi controbilanciata dall'adeguamento puntuale dei prezzi dei trasporti pubblici. Il prezzo della benzina è sceso dello 0,5 per cento rispetto al mese precedente e del 2,5 per cento rispetto all'anno precedente. Nel gruppo di beni casalinghi e manutenzione corrente sono diminuiti soprattutto i prezzi degli accessori d'arredamento. Si è invece registrato un lieve rincaro tra l'altro per il materiale per la pulizie e per gli elettrodomestici. Concatenamento con precedenti serie dell'indice Collegando per via aritmetica le precedenti serie con l'indice attuale, si ottengono per il mese di giugno del 2001 indici di 108,2 punti sulla base di maggio 1993 = 100, di 149,8 punti sulla base di dicembre 1982 = 100, di 186,7 punti sulla base di settembre 1977 = 100 e di 314,8 punti sulla base di settembre 1996 = 100. ots Originaltext: UST Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Gilbert Vez, UST, Sezione prezzi e consumo, tel. +41 32/713 69 00 I comunicati stampa sono disponibili anche su Internet (in francese e tedesco) all'indirizzo: http://www.statistik.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: