Mehr Zweisamkeit für Eltern

Eltern werden ist nicht schwer - Paar bleiben aber sehr. Elternwissen kompakt- die Vortragsreihe zum Familien Forum ...

Office féd. de la statistique

Indice nazionale dei prezzi al consumo nell'aprile 2001

Lieve aumento del rincaro annuo Neuchâtel (ots) - Nell'aprile 2001, l'indice nazionale dei prezzi al consumo, calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST), è aumentato dello 0,3 per cento rispetto al mese precedente, raggiungendo il livello di 101,2 punti (maggio 2000=100). Su base annua, il rincaro è risultato pari all'1,2 per cento; era stato dell'1,0 per cento nel marzo 2001 e dell'1,4 per cento nell'aprile 2000. Aumento dei prezzi in tutti i gruppi rilevati L'aumento dell'indice nazionale nell'aprile 2001 è da ricondurre all'incremento registrato da tutti i gruppi rilevati nel mese in rassegna. I maggiori rialzi sono risultati quelli dell'olio da riscaldamento, della benzina e degli ortaggi. Sono aumentati, rispetto alla rilevazione precedente, gli indici dei gruppi prodotti alimentari e bevande analcoliche (+0,6%), ristoranti e alberghi (+0,5%), trasporti (+0,4%), abitazione ed energia (+0,3%) e sanità (+0,2%). Nel mese in rassegna, i prezzi dei sette gruppi rimanenti non sono stati rilevati. Rincaro dei beni indigeni e dei beni importati L'UST comunica inoltre che, rispetto al mese precedente, il livello dei prezzi in base alla provenienza è progredito rispetto al mese precedente dello 0,1 per cento per i beni indigeni e dello 0,7 per cento per i beni importati. Su base annua, i prezzi dei beni indigeni sono aumentati in media dell'1,6 per cento, mentre i prezzi dei beni importati hanno segnato una diminuzione dello 0,2 per cento. Evoluzione dei prezzi nei singoli gruppi nell'aprile 2001 Nel gruppo prodotti alimentari e bevande analcoliche sono rincarati la maggior parte degli ortaggi, la carne di maiale, i preparati di carne, la cioccolata e le banane. Sono invece scesi i prezzi dei salumi, delle fragole, degli asparagi e della pasta. L'aumento dell'indice del gruppo ristoranti e alberghi è da ricondurre al rincaro dei pasti e delle bevande consumati nei ristoranti. In calo sono invece risultati i prezzi dei pernottamenti negli alberghi. L'indice del gruppo trasporti è progredito soprattutto in seguito al rincaro del carburante, che è salito del 2,2 per cento rispetto al mese precedente, rimanendo però ancora dello 0,8 per cento al di sotto del livello registrato l'anno precedente. Le tariffe dei voli di linea e i prezzi delle automobili d'occasione sono invece diminuiti. Nel gruppo abitazione ed energia i prezzi dell'olio da riscaldamento sono aumentati del 6,3 per cento rispetto al mese precedente, situandosi del 12,2 per cento al di sopra del livello dell'anno precedente. Infine, gli adeguamenti tariffali delle tasse ospedaliere in diversi Cantoni cos" come lievi aumenti delle prestazioni odontoiatriche hanno determinato una progressione dell'indice del gruppo sanità. Concatenazione con precedenti serie dell'indice Collegando per via aritmetica le precedenti serie dell'indice con l'indice attuale, si ottengono per il mese di aprile 2001 indici di 107,4 punti sulla base maggio 1993=100, di 148,7 punti sulla base dicembre 1982=100, di 185,4 punti sulla base settembre 1977=100 e di 312,5 punti sulla base settembre 1966=100. ots Originaltext: UST Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Gilbert Vez, UST, Sezione prezzi e consumo, tel. +41 32 713 69 00 I comunicati stampa sono disponibili anche su Internet (in francese e tedesco) all'indirizzo: http://www.statistik.admin.ch.

Ces informations peuvent également vous intéresser: