Office fédéral de la culture

Novità per il Concorso manifesto dell'anno

    Berna (ots) - Il Dipartimento federale dell'interno (DFI), rappresentato dall'Ufficio federale della cultura (UFC), e la Società Generale d'Affissioni (SGA) sono lieti di annunciare il rilancio del Concorso manifesto dell'anno, dopo un'interruzione di due anni. Nel gennaio 2003 il Concorso esaminerà i manifesti dell'annata 2002 in base a un nuovo regolamento.

    Il DFI si propone di sensibilizzare la popolazione, premiando i manifesti affissi pubblicamente in Svizzera. I manifesti che partecipano al Concorso sono suddivisi in quattro categorie: manifesti culturali, manifesti commerciali (ripartiti a loro volta in serie e soggetti singoli) e manifesti di carattere politico-sociale. Per la valutazione dei manifesti sono determinanti la qualità estetica e grafica, il carattere innovativo e l'originalità dell'idea nonché la capacità di trasmettere un messaggio in modo efficace e duraturo.

    La giuria, costituita da nove personalità impegnate attivamente nella produzione di manifesti e nominate dal DFI, designano il manifesto vincente per ognuna delle quattro categorie e, tra questi, il manifesto dell'anno. I moduli di iscrizione al Concorso possono essere richiesti alla SGA, Bahnhöheweg 82, casella postale, 3018 Berna oppure scaricati direttamente dal sito Internet www.apgsga.ch. e vanno restituiti compilati entro il 30 novembre 2002. I manifesti iscritti devono pervenire alla SGA in forma elettronica.

    Premio del Dipartimento federale dell'interno: Ogni anno, la giuria del Concorso può assegnare il premio del Dipartimento federale dell'interno ad una personalità o a un'istituzione che si è particolarmente distinta nel campo della creazione di manifesti. L'Ufficio federale della cultura decide a chi assegnare il premio su proposta della giuria. Esso è costituito da una somma in denaro di 15 000 franchi.

ots Originaltext: UFC
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Ufficio federale della cultura
Comunicazione

Urs Staub
Ufficio federale della cultura
capo della Sezione arte e design
Tel. +41/31/322'92'70
mailto: urs.staub@bak.admin.ch

Patrizia Crivelli
Ufficio federale della cultura
responsabile del Servizio design
Tel. +41/31/322'92'77
mailto: patrizia.crivelli@bak.admin.ch

Othmar Casutt, SGA
responsabile del progetto «Manifesto dell'anno»
Tel. +41/1/283'12'22



Plus de communiques: Office fédéral de la culture

Ces informations peuvent également vous intéresser: