Office fédéral de la culture

Urs Lüthi, Norbert Möslang e Andy Guhl alla Biennale di Venezia

Berna (ots) - Su proposta della Commissione federale delle belle arti, la Svizzera sarà ufficialmente rappresentata alla 49esima Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia dagli artisti Urs Lüthi, Norbert Möslang e Andy Guhl. L'Ufficio federale della cultura (UFC) allestirà la mostra di Urs Lüthi al Padiglione svizzero ai Giardini, mentre le opere di Norbert Möslang e Andy Guhl verranno esposte nella Chiesa di San Sta'. La Biennale verrà inaugurata ufficialmente il 9 giugno prossimo e resterà aperta fino al 4 novembre 2001. La Svizzera sarà presente all'imminente Biennale di Venezia con due mostre promosse dall'UFC: nel Padiglione svizzero ai Giardini di Castello presenterà i lavori di Urs Lüthi, nato nel 1947 a Lucerna, che oggi vive e lavora a Monaco di Baviera e a Kassel. La Chiesa barocca di San Sta', in prossimità di Canale Grande, ospiterà invece i due artisti sangallesi Norbert Möslang e Andy Guhl. Professore all'Accademia di belle arti dell'Università di Kassel, l'artista Urs Lüthi è noto al pubblico internazionale grazie innumerevoli mostre singole in musei d'arte, spazi d'arte contemporanea e gallerie sia in Svizzera che all'estero. La sua attività artistica è documentata da numerosi cataloghi e monografie. Nelle sue opere Urs Lüthi interroga la nostalgia e narra di un mondo ideale fatto di realizzazione, desiderio e raggiungimento della felicità, libertà, bellezza, amore, successo e sicurezza. Nella sua opera è difficile separare l'arte dalla vita stessa. In questo modo Urs Lüthi dirige lo sguardo del pubblico verso l'autocoscienza. I due artisti Norbert Möslang e Andy Guhl vivono e lavorano insieme fin dal 1972. Grazie a numerose mostre, azioni e interventi artistici ad edifici pubblici sono noti sia in Svizzera che all'estero. Nella loro opera, Möslang e Guhl riescono a superare le convenzioni delle categorie artistiche tramandate grazie alla loro eterogeneità e a giungere ad una sintesi di oggetto, spazio e suono. Il pubblico di spettatori o di ascoltatori diventa parte attiva dei loro lavori. Nelle loro installazioni i due artisti fanno confluire il suono, l'immagine e lo spazio in un'esperienza globale. In occasione della mostra di Urs Lüthi, l'Ufficio federale della cultura pubblica un catalogo per i tipi della casa editrice Periferia, Lucerna e Poschiavo. La mostra di Norbert Möslang e Andy Guhl è documentata da una pubblicazione realizzata dalla casa editrice MEMORY / CAGE EDITIONS di Zurigo. La mostra al Padiglione svizzero è curata da Urs Staub, capo della Sezione belle arti e arti applicate dell'UFC, quella nella Chiesa di San Sta' da Pierre-André Lienhard, responsabile del Servizio belle arti. Nei giorni dal 6 all'8 giugno 2001 la stampa internazionale avrà libero accesso a tutti gli spazi riservati alle arti visive. L'inaugurazione ufficiale avrà luogo il 9 giugno 2001. La Biennale resterà aperta al pubblico dal 10 giugno al 4 novembre 2001. ots Originaltext: UFC Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: dott. Urs Staub, capo della Sezione belle arti e arti applicate, Hallwylstrasse 15, 3003 Berna tel. +41 31 322 92 70; fax +41 31 322 78 34; e-mail: urs.staub@bak.admin.ch Pierre-André Lienhard, responsabile del Servizio belle arti, Hallwylstrasse 15, 3003 Berna tel. +41 31 322 92 89; fax +41 31 322 78 34; e-mail: pierre-andre.lienhard@bak.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: