Office fédéral de la culture

È il momento dei film di fiction.Promozione legata al successo

Berna (ots) - È il momento dei film di fiction: Pane e tulipani (237 225 entrate) di Silvio Soldini e Komiker (157 528 entrate) di Markus Imboden sono di gran lunga i due film svizzeri di maggior successo dell'anno cinematografico 2000. Complessivamente, più di 700 000 spettatori hanno visto lo scorso anno un film svizzero, la cui quota di mercato si situa al 4.6 per cento. Per la quinta volta consecutiva SUCCES CINEMA ha assegnato gli importi bonificati a favore della promozione cinematografica legata al successo. Ben 3 050 000 franchi sono stati distribuiti a 80 film svizzeri (di cui 20 cortometraggi) in base al loro successo ottenuto nelle sale cinematografiche di tutto il paese. L'importo di base bonificato ammonta nel 2000 a 6.66 franchi (9.28 franchi nel 1999). Complessivamente, il cinema svizzero ha fatto registrare lo scorso anno 727 691 entrate realizzando una quota di mercato del 4.66 per cento (2.46 % nel 1999). Va forte la fiction Nel 2000 i film più apprezzati dal pubblico sono, senza eccezione, film di fiction. Al primo posto si colloca la produzione italo-svizzera Pane e tulipani di Silvio Soldini con 237225 entrate, seguita da Komiker di Markus Imboden con 157 528 entrate e Gripsholm di Xavier Koller con 52 902 entrate. Continuità per i documentari elvetici. Un numero elevato, superiore alla media rispetto agli altri paesi, di documentari conquista le sale cinematografiche: 34 documentari (37 nel 1999) hanno fatto registrare nel 2000 il 13.9 per cento di tutte le entrate, ciò che rappresenta una riduzione irrisoria rispetto all'anno precedente (14.0 %). I documentari di maggior successo dell'anno 2000 sono ID Suisse con 15 552 e A synagogue in the hills di Franz Rickenbach con 13 533 entrate. I corti sulla cresta dell'onda Oltre 210 000 spettatori hanno assistito alla proiezione di cortometraggi svizzeri al cinema. Tra questi sono 20 quelli che ottengono importi bonificati (di cui 17 presentati prima dei film principali e i rimanenti proposti all'interno di programmi specifici). Con 5389 entrate (ponderate) si situa al primo posto Credo di Jonas Raeber spiazzando tutti gli altri. Il regista 33enne potrà cos" beneficiare di un capitale di oltre 15 000 per affrontare il suo prossimo film di animazione. Beneficiano di importi bonificati 71 registi/e; 52 società di produzione; 24 distributori/trici; 116 sale cinematografiche I film top del 2000 / Importo in frs. 1. PANE E TULIPANI, 469 326; 2. KOMIKER, 467 839; 3. GRIPSHOLM, 264 131; Corti: CREDO, 35 873 Dopo deduzione delle spese amministrative ha potuto essere assegnato un importo complessivo di 3 050 000 franchi agli 80 film di riferimento. Ne beneficiano la regia, la produzione, la distribuzione e le sale cinematografiche che hanno proiettato i film. Gli importi bonificati possono essere reinvestiti fin d'ora in nuovi film svizzeri. Come è consuetudine, SUCCES CINEMA pubblicherà la lista degli importi bonificati nel 2000, corredata di informazioni dettagliate, nel Ciné-Bulletin (4/2001). La Confederazione (Ufficio federale della cultura), la SRG SSR idée suisse e la Fondazione culturale SUISSIMAGE partecipano con un milione di franchi ciascuno al periodo di prova quinquennale della promozione cinematografica legata al successo (1997 - 2001). Procinema contribuisce alle spese amministrative. La nuova legge federale sulla produzione e la cultura cinematografica, che verrà trattata dal Consiglio degli Stati nella sessione in corso, prevede che la promozione cinematografica legata al successo SUCCES CINEMA venga gestita e finanziata interamente dalla Confederazione a partire dall'anno prossimo. ots Originaltext: Ufficio federale della cultura (UFC) Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: SUCCES CINEMA Il responsabile Peter Fankhauser Tel. +41 31 387 37 08, fax +41 31 387 37 07 E-mail: info@succes-cinema.ch Internet: www.succes-cinema.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: