Auf die sanfte Tour!

Die Vereinten Nationen erklären 2017 zum Jahr des nachhaltigen Tourismus - Die Ferienregion TirolWest liegt dabei ...

DDC

Le montagne uniscono - Simposio internazionale

Berna (ots) - "Lo sviluppo locale tra sussidi, decentralizzazione e sostenibilità" è il tema del Simposio Internazionale sulle Montagne che avrà luogo ad Interlaken dal 30 settembre al 4 ottobre 2001. Questo simposio precederà l'Anno Internazionale delle Montagne proclamato dall'ONU per il 2002 ed al quale parteciperanno molti ospiti provenenti da tutto il mondo. Un ambiente vulnerabile, accessibilità difficile, marginalizzazione economica e politica: sono i problemi contro cui deve lottare la popolazione montana delle Alpi, ma anche quelle del Caucaso, delle Ande o dell'Himalaia. Nella ricerca di soluzioni, le montagne e le regioni montane rappresentano una sfida internazionale: le montagne forniscono acqua per quasi la metà della popolazione mondiale, nonostante coprano solo un quarto della superficie terrestre globale e ospitino soltanto un decimo della popolazione mondiale. Grazie alla determinante influenza della Svizzera, lo sviluppo sostenibile delle regioni di montagna è stato inserito nell'"Agenda 21", scaturita dal Vertice della Terra di Rio de Janeiro del 1992. Di seguito, tenendo conto della fragilità e delle minacce che incombono sugli ecosistemi montani, tre anni fa l'Assemblea Generale dell'ONU decise di decretare il 2002 l'Anno Inteà delle Montagne (International Year of the Mountains, IYM 2002). L'obiettivo dell'Anno delle Montagne è di sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo alle esigenze delle popolazioni montane e di promuovere la protezione e lo sfruttamento durevole delle regioni di montagna, contribuendo finalmente anche al benessere delle popolazioni degli altipiani e delle pianure di tutto il mondo. Il "World Mountain Symposium 2001" di Interlaken accoglierà 150 esperti circa provenienti da tutti gli angoli del pianeta e attivi negli ambiti della ricerca, della cooperazione allo sviluppo e della politica. La DSC ha affidato l'organizzazione del simposio al "Zentrum für Entwicklung und Umwelt" dell'Istituto Geografico dell'Università di Berna. Il convegno è all'insegna dello "Sviluppo locale tra sussidi, decentralizzazione e sostenibilità", e intende elaborare proposte concrete per uno sviluppo sostenibile delle regioni di montagna all'indirizzo dei responsabili locali, nazionali e internazionali. www.wms2001.ch Il Vicedirettore della DSC Remo Gautschi vi invita ad una Conferenza stampa il giovedì, 4 Ottobre, alle ore 11.30 Kursaal Interlaken Saranno inoltre presenti il Professor Hans Hurni dell'Istituto Geografico dell'Università di Berna, Jean-François Giovannini, DSC, Alejandro Comino del Global Mountain Forum e Anupam Bhatia del Centro Internazionale per lo Sviluppo delle Aree Montagnose (ICIMOD), Kathmandu. I rappà dei media sono cordialmente invitati a partecipare al susseguente pranzo. Vi sarà la possibilità di concordare delle interviste con altri partecipanti al simposio e di prender parte allo stesso. ots Originaltext: DIREZIONE DELLO SVILUPPO E DELLA COOPERAZIONE (DSC) Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Barbara Affolter, portavoce della DSC, tel. +41 31 323 08 63 E-Mail: barbara.affolter@deza.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: