Dép. féd. enviro., transp., énerg., comm

Impiego dei fondi rimanenti della prima tappa di FERROVIA 2000

    Berna (ots) - Il Consiglio federale ha deciso oggi in linea di principio quale sarà il futuro impiego di 1,5 miliardi di franchi che probabilmente non sarà necessario investire nella realizzazione della prima tappa di FERROVIA 2000. I fondi rimasti a disposizione dovranno essere impiegati anche in futuro per opere d'infrastruttura dei trasporti pubblici e saranno assegnati al Fondo per il finanziamento dell'infrastruttura dei trasporti pubblici (Fondo FTP).

    Una gestione rigorosa del progetto, l'applicazione di tecnologie di punta e la congiuntura favorevole del mercato edilizio negli anni '80 hanno permesso di risparmiare circa 1,5 miliardi di franchi nella costruzione della prima tappa di FERROVIA 2000. Il Consiglio federale ha ora deciso di lasciare questi fondi per la realizzazione di progetti d'infrastruttura dei trasporti pubblici e di allargare così lo spazio d'investimento per i progetti del Fondo FTP.

    Al momento attuale non è ancora stabilito quali altri progetti parziali saranno finanziati con i fondi supplementari. Nel previsto messaggio sulla seconda tappa di FERROVIA 2000 e nella relativa legge federale si deciderà se e in che misura potrebbero essere realizzati i progetti del programma FERROVIA 2000 del 1985, poi rinviati. Se necessario, i fondi in esubero potrebbero esser impiegati per coprire eventualmente un comprovato maggiore bisogno di finanziamenti per uno o più progetti, per esempio della 2a tappa di FERROVIA 2000.

    Il Consiglio federale ha inoltre deciso di studiare l'ottimizzazione dell'offerta sulla linea ai piedi del Giura. A questo fine saranno investiti da 50 ad un massimo di 100  milioni di franchi prima della realizzazione della 2a tappa di FERROVIA 2000.

    L'Ufficio federale dei trasporti ha avviato nella primavera del 2000 la pianificazione della seconda tappa di FERROVIA 2000; attualmente sono in fase di elaborazione - con il contributo dei Cantoni e delle ferrovie - i moduli d'offerta per i trasporti pubblici del 2020, che costituiranno poi la base per la definizione dei moduli concreti d'investimento. Le prime valutazioni su questi moduli saranno probabilmente disponibili in autunno del 2001, mentre un messaggio concernente la seconda tappa di FERROVIA 2000, destinato alle Camere federali, è previsto per il 2004.

ots Originaltext: DATEC
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
DATEC Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti,
dell'energia e delle comunicazioni, Servizio stampa;
Ufficio federale dei trasporti, Comunicazione, Tel. +41 31 322 57 75.



Plus de communiques: Dép. féd. enviro., transp., énerg., comm

Ces informations peuvent également vous intéresser: