Dép. fédéral de justice et police

Collaborazione delle autorità federali di perseguimento penale, di polizia, di protezione dello Stato e di assistenza giudiziaria in relazione agli attentati terroristici negli USA

Berna (ots) - Le autorità federali di perseguimento penale e di polizia del Dipartimento federale di giustizia e polizia sono attive in diversi ambiti per chiarire un eventuale nesso fra gli attentati terroristici negli Stati Uniti e fatti avvenuti in Svizzera. Ministero pubblico della Confederazione Il 16 settembre 2001, in quanto autorità federale di perseguimento penale, il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato una procedura d'indagine di polizia giudiziaria nell'ambito della quale, in stretta collaborazione con la Polizia giudiziaria federale (PGF) dell'Ufficio federale di polizia (UFP), intende chiarire eventuali nessi fra gli attentati perpetrati negli Stati Uniti e reati commessi in Svizzera. L'informazione su tale procedura d'indagine è coperta dal più stretto riserbo al fine di non compromettere l'esito della procedura. Persona di contatto: Hansjürg Mark Wiedmer, capo informazione MPC Tel. +41 31 322 81 69 Ufficio federale di polizia Nell'Ufficio federale di polizia (UFP) sono coinvolti nei chiarimenti vari Servizi che operano in stretta collaborazione conformemente al nuovo assetto organizzativo (cooperazione flessibile degli specialisti e concentrazione delle forze di ogni settore a seconda della situazione). La Polizia giudiziaria federale (PGF) procede alle inchieste preliminari e svolge la procedura di polizia giudiziaria sotto la direzione del Ministero pubblico della Confederazione (vedi sopra). Il Servizio di analisi e prevenzione (SAP) assicura i compiti relativi al servizio d'informazione. Analizza la situazione e comunica i risultati alle autorità di perseguimento penale e alle autorità politiche. Il Servizio federale di sicurezza (SFS) è competente, fra l'altro, della protezione delle rappresentanze diplomatiche e dei magistrati e collabora alle misure di sicurezza nei settori della protezione dell'informazione e del traffico aereo. Il Centro Competenze Stato maggiore di crisi e d'intervento all'estero (CC crisi) assicura i collegamenti con le organizzazioni internazionali ed è competente per il coordinamento di eventuali interventi DVI. L'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro sporco (MROS) analizza le transazioni sospette notificate dagli intermediari finanziari e, in caso di sospetto fondato, trasmette le notifiche al Ministero pubblico della Confederazione. La Divisione Servizi assicura l'unitarietà delle ricerche in tutta la Svizzera (RIPOL) e analizza impronte digitali, foto e dati segnaletici (Polizia scientifica e Servizi AFIS). Persona di contatto: Servizio comunicazione UFP: Danièle Bersier, tel. +41 31 323 13 10; Jürg Pulver, tel. +41 31 322 29 75 NB: per gli affari PGF è competente il Ministero pubblico della Confederazione (vedi sopra) Task force Per lo svolgimento della procedura d'indagine di polizia giudiziaria, il Ministero pubblico della Confederazione e l'Ufficio federale di polizia hanno istituito la «Task Force Terror USA». Questa Task Force funge da centrale operativa nella quale sono coordinate le inchieste svizzere, impartiti i mandati d'inchiesta, analizzate le informazioni, definite le priorità e assicurati i contatti e la collaborazione fra le autorità di polizia e di perseguimento penale nei Cantoni e all'estero. Alcune decine di specialisti dei vari settori della sicurezza sono occupati nella Task Force con le inchieste in corso. Anche l'operato della «Task Force Terror USA», per quanto concerne la procedura d'indagine in corso, è coperto dal più stretto riserbo. Ufficio federale di giustizia (UFG) Nell'Ufficio federale di giustizia (UFG), la Divisione Assistenza giudiziaria internazionale è competente per trattare le domande di assistenza giudiziaria e di estradizione. Riceve fra l'altro le richieste di autorità americane di perseguimento penale concernenti la consegna di documenti probatori, l'interrogatorio di testimoni, la confisca di beni patrimoniali o l'estradizione di persone. I relativi fondamenti giuridici figurano negli accordi sull'assistenza giudiziaria e sull'estradizione, stipulati fra la Svizzera e gli Stati Uniti rispettivamente nel 1973 e nel 1990. Persona di contatto: Folco Galli, Informazione UFG, Tel. +41 31 322 77 88. Al livello di altri Dipartimenti (DFF, DFAE, DFE, DDSP), vari Servizi si occupano delle conseguenze degli attentati terroristici negli Stati Uniti. ots Originaltext: DFGP Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: vedere sopra

Ces informations peuvent également vous intéresser: