Dép. fédéral de justice et police

Case da gioco: il Consiglio federale stabilisce la procedura di rilascio delle concessioni

    Berna (ots) - Mercoledí il Consiglio federale ha dato contorni piú precisi alla procedura di rilascio di concessioni per le case da gioco, affidando alla Commissione federale delle case da gioco (CFCG) i relativi compiti. La procedura, cosí ha deciso, si svolgerà in due fasi.

    Entro maggio 2001, su richiesta della CFCG, il Consiglio federale intende procedere a una prima scelta. Da un lato, respingerà le domande che chiaramente non soddisfano i piú importanti presupposti legali. La legge sulle case da gioco esige infatti che il richiedente disponga di mezzi finanziari sufficienti, che tutti i soci godano di buona reputazione e offrano tutte le garanzie per un'attività irreprensibile e che sia garantita l'indipendenza della casa da gioco. Dall'altro lato, la prima scelta permetterà di selezionare le richieste per ogni sito interessato, anche se piú richieste soddisfano le esigenze minime.

    In una seconda fase - autunno 2001 - il Consiglio federale sceglierà, fra le richieste rimaste, i progetti per i quali rilascerà la concessione. Contemporaneamente stabilirà, per ognuno di essi, le condizioni di concessione e consulterà i Cantoni in cui le case da gioco saranno ubicate.

    Le case da gioco potranno aprire i battenti soltanto se tutte le condizioni saranno soddisfatte e i Cantoni e i Comuni di ubicazione avranno dato l'assenso. Quando tutti i presupposti saranno attuati le case da gioco otterranno il documento formale di concessione.

    63 domande

    Il Consiglio federale dovrà decidere su un totale di 63 domande. Nelle direttive del 23 dicembre 1999 egli aveva stabilito che, nell'ambito di una prima serie di concessioni, non fossero accolte piú di 20-25 richieste. Un primo esame da parte della CFCG, delle domande inoltrate ha rivelato che, nell'insieme, tanto le richieste quanto i progetti soffrono di non poche lacune. Se non ci sono abbastanza richieste conformi alle esigenze legali il Consiglio federale, per il momento, non esaurirà la quota prevista di concessioni.

ots Originaltext: EJPD
Internet: www.newsaktuell.ch

ContattoL
Yves Rossier, CFCG, tel. +41 31 322 46 40.



Plus de communiques: Dép. fédéral de justice et police

Ces informations peuvent également vous intéresser: