Département fédéral de l'intérieur

Edilizia abitativa nel 3 trimestre 2000

Rallenta la costruzione di abitazioni Neuchâtel (ots) - Nel corso del terzo trimestre 2000, la costruzione di nuove abitazioni ha registrato un calo del 3,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell´anno precedente, portandosi a 8100 unità. Alla fine del trimestre in rassegna, le abitazioni in costruzione erano 36´800, ciò che corrisponde un incremento di 840 unità. Il numero di abitazioni di cui è stata autorizzata la costruzione è sceso del 9,5 per cento o di 970 unità rispetto al terzo trimestre 1999. Questi sono alcuni dei risultati dell´indagine trimestrale dell´edilizia abitativa, realizzata dall´Ufficio federale di statistica (UST). Nuove abitazioni In Svizzera, nel corso del terzo trimestre 2000 sono state portate a termine 8100 abitazioni, ossia 300 unità o il 3,6 per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell´anno precedente. Nei primi nove mesi dell´anno, la produzione ha registrato un lieve calo (-150 unità; -0,6%): infatti, sono state portate a termine 22´700 abitazioni contro le 22´850 dello stesso periodo del 1999. La diminuzione della costruzione di abitazioni nel corso del terzo trimestre ha colpito tutte le categorie di Comuni, ad eccezione dei piccoli Comuni con meno di 2000 abitanti, che hanno registrato un aumento di 200 unità (+10%). Nelle agglomerazioni delle cinque principali Città, da luglio a settembre 2000 sono state costruite 2500 nuove abitazioni: 390 in meno (-13%) rispetto allo stesso periodo del 1999. Questa diminuzione è da attribuire alle agglomerazioni di Berna, Basilea e Ginevra. Abitazioni in costruzione Alla fine di settembre del 2000 in Svizzera vi erano 36´800 abitazioni in costruzione, ovvero 840 unità in più di un anno prima. Sono i Comuni con meno di 5000 abitanti ad aver beneficiato di questo aumento: esso è infatti stato di 300 unità (+4%) nei Comuni da 2000 a 5000 abitanti e di 1000 unità (+15%) nei piccoli Comuni. Nelle altre categorie di Comuni si è invece registrato un calo. Nelle agglomerazioni delle cinque principali Città, sono state censite complessivamente 14´300 abitazioni in costruzione, pari a 200 unità o all´1 per cento in meno dell´anno precedente. Le agglomerazioni di Berna e Zurigo hanno segnato un aumento rispettivamente di 100 e 750 unità, mentre quelle di Ginevra e Basilea hanno constatato un forte calo di 430 e 620 unità. La statistica trimestrale dell´edilizia abitativa si basa su due diverse rilevazioni. La prima censisce la costruzione di abitazioni in tutti i 269 Comuni con più di 5000 abitanti (che facevano parte delle precedenti rilevazioni trimestrali) nonché nelle agglomerazioni di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo. La seconda comprende un campione degli altri Comuni. Questo campione consente di eseguire stime, estese all´intera Svizzera, sul numero complessivo delle nuove abitazioni terminate e delle abitazioni in costruzione alla fine del trimestre nonché sul numero delle abitazioni di cui è stata autorizzata la costruzione in base ai permessi di costruzione rilasciati. Il grado di precisione dei risultati può essere valutato sulla base dei cosiddetti intervalli di confidenza. Abitazioni autorizzate alla costruzione Nel terzo trimestre 2000 sono stati rilasciati permessi di costruzione per 9300 abitazioni, ciò che corrisponde a un significativo calo di 970 unità (-9,5%) rispetto allo stesso periodo dell´anno precedente. Questa diminuzione ha colpito i Comuni di meno di 5000 abitanti (-1400 unità). Soltanto le Città hanno registrato un aumento (+540 unità). Nei primi tre trimestri dell´anno, sono state autorizzate alla costruzione 29´500 abitazioni, ovvero 660 unità in più. Nelle agglomerazioni delle cinque principali Città, il numero di abitazioni autorizzate alla costruzione è progredito di 220 unità (+7,4%) rispetto all´anno precedente. Questo aumento concerne le agglomerazioni di Losanna, Zurigo e Ginevra che hanno registrato un incremento totale di 350 abitazioni autorizzate, mentre quelle di Basilea e di Berna hanno conosciuto complessivamente un calo di 130 unità. I risultati del trimestre in rassegna pubblicati in questo comunicato stampa sono provvisori e possono essere rettificati nel corso dell´anno, mentre i valori di riferimento del terzo trimestre del 1999 sono definitivi. Per questo motivo è possibile che risultino differenze nel confronto fra le cifre contenute nel comunicato stampa relativo al terzo trimestre 1999 e quelle attuali. ots Originaltext: DFI Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Ufficio federale di statistica, Servizio informazioni, Kamel Chaouach, UST, Sezione produzione e cifra d´affari, tel. +41 32 713 62 56. Per ordinazioni: tel. +41 32 713 60 60, fax +41 32 713 60 61, e-mail: Ruedi.Jost@bfs.admin.ch. Nuova pubblicazione: OFS, La construction de logements en Suisse durant le 3er trimestre 2000, n. di ordinazione: 051-0003, prezzo fr. 6.-, disponibile circa tre settimane dopo la pubblicazione di questo comunicato. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito internet dell´UST all´indirizzo: http://www.statistique.admin.ch.

Ces informations peuvent également vous intéresser: