Chancellerie fédérale ChF

Seminario della Formazione alla condotta strategica (FCS)

Lesfide poste alla società moderna     Berna (ots) - Il servizio Formazione alla condotta strategica (FCS) della Cancelleria federale in collaborazione con il Credit Suisse Group organizza il 26/27 agosto prossimi a Horgen (ZH) un seminario per i funzionari dirigenti dell'Amministrazione federale dal titolo "Le sfide poste alla società moderna". Hanno contribuito all'organizzazione del seminario anche "Avenir Suisse", l'Ufficio federale della protezione civile, Presenza Svizzera e il Credit Suisse Communication Centre. La manifestazione è incentrata sul motto "Rischi e opportunità: prevedere - prevenire".

    Sotto la guida del capo della FCS prof. Laurent F. Carrel, la
direzione del seminario ha previsto di suddividere la materia in sei
punti di riflessione relativi alle diverse sfide che si pongono alla
società moderna:

    * economia (piazza finanziaria svizzera, segreto bancario, crisi  
        economica)

    * salute (sicurezza degli alimenti, biotecnologia)

    * natura (terremoti con notevoli conseguenze per la popolazione e
        per l'ambiente)

    * sistema politico (sicurezza interna, criminalità organizzata)

    * infrastrutture critiche (traffico aereo e terrestre, impianti
        vulnerabili)

    * tendenze evolutive (fase post-nazionale, indebolimento della
        solidarietà, nuova povertà)

    I partecipanti, donne e uomini attivi in ambito politico,
amministrativo, militare, economico e nel settore della ricerca,
ascolteranno numerose relazioni di esperti svizzeri e di altri Paesi,
prenderanno parte a diversi workshop e avranno anche l'occasione di
confrontarsi con i diversi metodi sviluppati per far fronte a queste
sfide.

    Il seminario persegue i seguenti obiettivi:

    1.analizzare in maniera interdisciplinare e a un livello che
        travalica i confini dei singoli dipartimenti la vulnerabilità e
        i rischi della società moderna, nonché le opportunità offerte;

    2.elaborare scenari alternativi nei settori soggettivamente
        ritenuti prioritari;

    3.sviluppare strategie per ridurre i rischi, prevenire e
        affrontare le crisi: in particolare si cercherà di individuare
        quali sono i valori e gli interessi supremi su cui si possono
        fondare le priorità d'intervento in caso di crisi e si passerà
        alla pratica elaborando dei piani d'azione rivolti al Consiglio
        federale;

    4.applicazione del cosiddetto metodo FlowStyle in ambito
        interdisciplinare e oltre i confini dipartimentali per
        sviluppare l'attitudine dei partecipanti alla riflessione
        strategica.

ots Originaltext:CaF
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
CANCELLERIA FEDERALE SVIZZERA
Informazione e comunicazione

Prof. Laurent F. Carrel
Cancelleria federale
capo della Formazione alla condotta strategica (FCS)
Tel. +41/31/324'52'88

Vasco Dumartheray
collaboratore FCS
Tel. +41/31/322'88'14



Plus de communiques: Chancellerie fédérale ChF

Ces informations peuvent également vous intéresser: