Chancellerie fédérale ChF

Tragici eventi di Zugo

Informazione del portavoce del Consiglio federale Berna (ots) - Dopo un minuto di silenzio in segno di cordoglio e di solidarietà con le vittime dei tragici eventi di Zugo e con i loro famigliari, il Consiglio federale si è così espresso. Quanto è avvenuto ieri a Zugo non può rimettere in questione le nostre tradizioni politiche e culturali. L'agire sconsiderato e incredibilmente crudele contro lo Stato da parte di uno scontento non può indurre il Governo e lo Stato a isolare la politica dai cittadini; al contrario, deve fare in modo di avvicinarla maggiormente. I gravi fatti di ieri devono piuttosto ispirarci maggiore solidarietà e attenzione nei confronti dei problemi e delle preoccupazioni dei singoli. Anche in futuro la nostra democrazia diretta e il nostro sistema di milizia dovranno fare in modo che i cittadini siano coinvolti nella gestione politica, e partecipino alla vita dello Stato e delle autorità. Questa è la nostra forza. Queste consapevolezze danno al Consiglio federale la certezza che le esigenze di eccessiva sicurezza e il timore di protezione insufficiente non troveranno credito e che anche in questa situazione dovranno prevalere misura e senso di responsabilità. Ciò significa che le misure di sicurezza non dovranno dipendere dai casi estremi se si vorrà salvaguardare il contatto tradizionalmente vicino tra cittadini e autorià. Una delegazione del Consiglio federrale, composta dal presidente della Confederazione Moritz Leuenbeger, dai consiglieri federali Ruth Metzler-Arnold e Kaspar Villiger e dalla cancelliera della Confederazione Annemarie Huber- Hotz, parteciperà alla cerimonia funebre di lunedì a Zugo. Il Consiglio federale condivide le dichiarazioni dei Cantoni e invita la popolazione svizzera ad osservare un minuto di silenzio lunedì alle 10, al fine di manifestare la propria solidarietà verso le vittime, i loro famigliari, le autorità e la popolazione del Cantone di Zugo. Confederazione e Cantoni esporrano le bandiere a mezz'asta fino a lunedì sera. Lunedì 1° ottobre e martedì dalle ore 09.00 alle 17.00, a Palazzo federale sarà predisposto un albo per le condoglianze. ots Originaltext: Cancelleria federale CaF Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Il portavoce del Consiglio federale Achille Casanova

Ces informations peuvent également vous intéresser: