Chancellerie fédérale ChF

Il Consiglio federale è sconvolto dalla furia omicida a Zugo

    Berna (ots) - Il Consiglio federale ha preso atto con sgomento della furia omicida al Gran Consiglio del Cantone di Zugo che ha causato la morte di numerose persone, fra le quali alcuni membri del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio, come pure numerosi feriti.

    Il Consiglio federale è allibito da questo terribile e incomprensibile fatto di sangue che intacca i fondamenti del nostro vivere in comune ed esprime la sua preoccupazione per l'aumento della violenza e della propensione alla violenza nella nostra società.

    Il Governo esprime il suo cordoglio e la sua simpatia alla famiglie colpite, al Consiglio di Stato e al Gran Consiglio del Cantone di Zugo.

    Il Consiglio federale è ovviamente a intera disposizione per sostenere le autorità di Zugo.

    I servizi federali competenti sono in contatto permanente con il cantone di Zugo. Il Ministero pubblico della Confederazione, competente in materia di attentati all'esplosivo, partecipa alle indagini.

ots Originaltext: CaF
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
CANCELLERIA FEDERALE SVIZZERA



Plus de communiques: Chancellerie fédérale ChF

Ces informations peuvent également vous intéresser: