Chancellerie fédérale ChF

Referendum contro la modifica della legge militare nell'ambito della cooperazione in materia di istruzione: riuscita

    Berna (ots) - Il referendum contro la modifica del 6 ottobre 2000 della legge federale sull'esercito et sull'amministrazione militare (Legge militare, LM) (Cooperazione in materia di istruzione)' riuscito.

    Dall'esame delle firme effettuato dalla Cancelleria federale ' risultato che delle 67'963 firme depositate 66'932 sono valide. Il referendum ' stato lanciato dal Referendumskomitee "Kriegsabenteuer nein - humanitäre Präsenz ja" e dal Eidgenössisches Komitee für eine direktdemokratische, neutrale und souveräne Schweiz.

    Di conseguenza, nella votazione popolare del 10 giugno 2001, vi saranno tre oggetti in votazione:

    - il referendum contro la modifica del 6 ottobre 2000 della     legge federale sull'esercito et sull'amministrazione     militare (Legge militare, LM) (Armamento)

    - il referendum contro la modifica del 6 ottobre 2000 della     legge federale sull'esercito et sull'amministrazione     militare (Legge militare, LM) (Cooperazione in materia di     istruzione)

    - il decreto federale del 15 dicembre 2000 concernente la     soppressione dell'obbligo d'approvazione per l'istituzione     di diocesi

ots Originaltext: Cancelleria Federale
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
CANCELLERIA FEDERALE,
Informazione.



Plus de communiques: Chancellerie fédérale ChF

Ces informations peuvent également vous intéresser: