Unilabs SA

Assegnazione di opzioni agli organi e dirigenti

    Geneva (ots) - Il Consiglio d'amministrazione di Unilabs ha deciso di assegnare agli organi e ai quadri dirigenti del gruppo 400'000 opzioni, ciascuna delle quali dà il diritto di acquistare un'azione al portatore.

    Le azioni sottoscritte verranno emesse mediante il capitale condizionale creato il 10 aprile 1997, che consente di emettere fino a 480'000 azioni al portatore del valore nominale di CHF 1,00. Il prezzo medio d'esercizio delle opzioni è stato fissato a CHF 34,45, che rappresenta la media dei corsi di chiusura dell'azione nel periodo compreso tra il 17 e il 28 settembre 2001, data della decisione del Comitato Esecutivo, diminuita di uno sconto legato alla durata d'interdizione di vendita dei titoli. L'importo totale dell'emissione sarà nel ordine di CHF 12 milioni e il pagamento avverrà entro il 15 dicembre 2001. Le azioni emesse di nuovo verranno quotate, pero la loro vendita sarà vietata fino al 15 dicembre 2003 per la metà di esse, e fino al 15 dicembre 2004 per la parte restante.

    La direzione di Unilabs si congratula dell' opportunità offerta ai propri quadri di investire nella società. Unilabs sarà così in grado di finanziare integralmente la propria crescita nei prossimi anni grazie al suo cash flow libero e alle sue linee di credito a lungo termine. In seguito a questa operazione, la direzione di Unilabs conta di poter aumentare in modo regolare l'utile netto per azione e il valore azionario negli anni futuri.

    Il gruppo Unilabs, quotato alla Borsa Svizzera dal 1997, è il leader europeo dei laboratori di analisi cliniche. Unilabs impiega più di 1'300 collaboratori in 6 paesi.

ots Originaltext: Unilabs SA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Unilabs SA
Edgard Zwirn
Presidente del Consiglio di amministrazione
Tel. +41 22 909 77 77
[ 003 ]



Plus de communiques: Unilabs SA

Ces informations peuvent également vous intéresser: