SWI swissinfo.ch

swissinfo.ch - informazioni e approfondimenti sulla controversia dei minareti

    Berna (ots) - Questo fine settimana, gli elettori svizzeri hanno deciso di proibire la costruzione di minareti. swissinfo.ch ha seguito per i suoi lettori il lungo processo che ha portato ad accogliere l'iniziativa popolare.

    Il sistema svizzero di democrazia diretta permette ai cittadini di avere l'ultima parola in merito ad importanti questioni politiche. Questo fine settimana, le svizzere e gli svizzeri che si sono recati alle urne hanno accolto con il 58% dei voti l'iniziativa «per il divieto di edificazione di minareti».

    Il dossier di swissinfo.ch offre una serie di articoli che commentano ed analizzano il risultato della votazione e le sue conseguenze. Vi si trovano inoltre numerosi altri contributi - fatti di parole e immagini - sul dibattito che ha preceduto la consultazione popolare; tra questi, reportage e interviste in inglese e in arabo con politici e rappresentanti delle comunità religiose.

    L'indirizzo del dossier di swissinfo in inglese:

    http://www.swissinfo.ch/minaretdebate

    L'indirizzo del dossier in arabo:

    http://www.swissinfo.ch/ara/index.html?siteSect=23250

    swissinfo è un'unità aziendale della SRG SSR idée suisse (Società svizzera di radiotelevisione). La sua missione è di informare gli svizzeri all'estero sull'attualità del loro paese e di far conoscere meglio la Svizzera a livello internazionale. Per raggiungere questi obiettivi, swissinfo.ch ha sviluppato un portale d'informazione in nove lingue: www.swissinfo.ch

ots Originaltext: swissinfo
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Eva Herrmann, Responsabile del settore news
Tel.      +41/31/350´97´12
E-Mail: eva.herrmann@swissinfo.ch



Plus de communiques: SWI swissinfo.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: