SWI swissinfo.ch

Media Service: Uso di Internet a scopi investigativi: Widmer-Schlumpf richiama i cantoni alle loro responsabilità

    Bern (ots) - La pubblicazione su Internet di immagini di persone sospettate di un crimine deve essere utilizzata solo in casi eccezionali, quando si è di fronte a un delitto grave. Lo afferma la Consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf nell'intervista concessa a swissinfo.ch.

    La ministra della giustizia propone di giungere a un accordo con i cantoni senza nessuna costrizione da parte della Confederazione. L'obiettivo è quello di aggiungere a una sorta di armonizzazione a livello cantonale dello uso di Internet a scopi investigativi.

    Maggiori dettagli nell'intervista pubblicata sul sito www.swissinfo.ch

Contatto: Christophe Giovannini Capo redattore Tel. +41 31 350 91 15 christophe.giovannini@swissinfo.ch



Plus de communiques: SWI swissinfo.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: