SWI swissinfo.ch

Media Service: Fondi ebraici: "Si sarebbe dovuto reagire più rapidamente" (swissinfo)

Madeleine Kunin.

    Bern (ots) -

    - Indicazioni: Una fotografia può essere scaricata su    
        http://www.presseportal.ch/fr/pm/100001296/?langid=4 -

    Nata a Zurigo, Madeleine Kunin era ambasciatrice degli Stati Uniti in Svizzera durante la crisi dei fondi ebraci in giacenza. Intervista in concomitanza con la pubblicazione del suo libro "Pearl, Politics and Power".

    Nota femminista, Madeleine Kunin è un'ex responsabile dell'amministrazione Clinton. Attualmente fa campagna in favore di Hillary Clinton per l'investitura democratica nella corsa alla Casa Bianca. Unica americana ad aver governato uno stato dell'Unione - il Vermont - per tre mandati, deplora il fatto che ci siano meno donne in politica negli Stati Uniti che in Svizzera.

    Intervista: http://www.swissinfo.ch

    swissinfo è un'unità aziendale della SRG SSR idée suisse (Società svizzera di radiotelevisione). La sua missione è di informare gli svizzeri all'estero sull'attualità del loro Paese e di far conoscere meglio la Svizzera a livello internazionale. Per raggiungere questi obiettivi, swissinfo ha sviluppato un portale di  notizie e informazioni in nove lingue: www.swissinfo.ch. Inoltre, swissinfo/SRI offre vari prodotti multimediali.

Contatto: marketing@swissinfo.ch



Plus de communiques: SWI swissinfo.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: