Bundesamt für Verkehr BAV

Soluzione di ripiego con segnalazione convenzionale per il sistema di sicurezza dei treni ETCS Level 2 nella galleria di base del Lötschberg

      Berna (ots) - Su richiesta della BLS AlpTransit SA, l'Ufficio
federale dei trasporti (UFT) ha approvato, per la galleria di base
del Lötschberg, l'impiego di una soluzione di ripiego con
segnalazione convenzionale per il sistema di sicurezza e di
protezione dei treni ETCS Level 2. Nella sua decisione l'UFT ordina
l'introduzione di una variante semplificata, con segnali collocati
soltanto presso i portali della galleria. Questo assicurerà
l'esercizio, seppur ridotto, della galleria di base nel caso in cui,
nel maggio del 2007, l'ETCS Level 2 non fosse ancora completamente
operativo. I costi stimati ammontano a 16 milioni di franchi (+/-
20%).

    L'entrata in servizio della galleria di base del Lötschberg è prevista, per il traffico merci, nel maggio 2007 e per il traffico viaggiatori al cambio d'orario del dicembre 2007. Stando alla situazione attuale, l'ETCS Level 2 sarà pronto entro i termini previsti; anche i veicoli necessari per l'esercizio saranno adeguati in vista del nuovo sistema. Tuttavia, per ridurre i rischi che sempre si associano all'introduzione di una nuova tecnologia, è necessario predisporre una soluzione di ripiego, seppur limitata.

Il termine per l'entrata in servizio non è a rischio

    La decisione giunge dopo una serie di colloqui svolti dall'UFT, tra l'altro, con il costruttore, la BLS AlpTransit SA, il futuro gestore, la BLS Ferrovia del Lötschberg SA, le FFS, impresa guida per il sistema ETCS Level 2, e il settore dell'industria. Questi colloqui hanno confermato che l'ETCS è il sistema del futuro, non solo in Svizzera, ma anche in Europa. La soluzione di ripiego così stabilita è la più semplice e conveniente tra quelle prese in esame. Si tratta essenzialmente di segnali supplementari posti nei pressi della galleria; tra Frutigen e Visp potrà così essere disposto, in entrambe le direzioni, un percorso che consentirà a due treni, uno per ciascun tubo, di attraversare contemporaneamente la galleria di base.

    Nel caso in cui, inizialmente, il sistema ETCS Level 2 non dovesse essere completamente operativo o se un elemento del sistema potesse entrare in servizio soltanto in un secondo tempo, la soluzione di ripiego con segnalazione convenzionale garantirebbe almeno un esercizio regolare, seppur limitato. La variante scelta, che rispetto alle altre si discosta minimamente dal progetto originario, non pregiudicherà il termine previsto per la messa in servizio della galleria. In base all'analisi dell'orario effettuata dalle FFS, la soluzione di ripiego consentirà un'offerta di 42 treni giornalieri in transito attraverso la galleria.

Respinta la variante della BLS SA

    L'UFT ha respinto la variante proposta dalla BLS SA, che prevedeva l'installazione di una segnalazione convenzionale continua per tutta la galleria. In questo caso non si sarebbe trattato tanto di una soluzione di ripiego, quanto piuttosto di una segnalazione convenzionale vera e propria cui sarebbe seguita, in una seconda fase oggi non ancora stabilita, l'introduzione del sistema ETCS Level 2.

    Anche i costi, pari ad almeno 60 milioni di franchi, sarebbero risultati decisamente superiori. La realizzazione della segnalazione convenzionale proposta dalla BLS SA avrebbe inoltre pregiudicato la data della messa in servizio della galleria di base del Lötschberg.

    Per la scelta della variante da realizzare l'UFT ha tenuto conto, tra l'altro, dei seguenti criteri:

    - rispetto delle scadenze per l'entrata in servizio della galleria di base del Lötschberg: maggio 2007 per il traffico merci e dicembre 2007 per l'offerta completa di traffico merci e viaggiatori, - data alla quale sarà raggiunto il massimo delle prestazioni, - offerta di trasporto possibile nel caso di impiego della soluzione di ripiego, - costi derivanti dalla soluzione di ripiego - aspetti legati alla sicurezza nell'esercizio della soluzione di ripiego.

L'adeguamento di infrastruttura e veicoli è in corso

    In base alla situazione attuale si può prevedere che il sistema ETCS Level 2 entrerà in servizio con la galleria di base del Lötschberg nel maggio 2007. La realizzazione dell'infrastruttura per l'ETCS, ad opera della ditta Alcatel, prosegue secondo i piani; si può dunque far conto che la sua realizzazione avverrà entro i termini previsti.

    Per quanto concerne i veicoli, entro la fine del 2005 38 locomotive del tipo Re 465 e Re 425 della BLS SA saranno adeguate alla nuova tecnologia insieme ai veicoli delle FFS. L'adeguamento delle 20 locomotive per il traffico merci tipo Re 485 e dei veicoli per la costruzione e gli interventi della BLS SA sarà completato entro maggio 2007. Anche il finanziamento per questi adeguamenti è assicurato.



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: