Bundesamt für Verkehr BAV

BAV: Approvazione dei piani per la ferrovia urbana del Glattal

      (ots) - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha rilasciato
l'autorizzazione edilizia per la ferrovia urbana del Glattal; la
realizzazione della prima tappa a Zurigo nord dovrebbe iniziare
nell'autunno 2004. L'apertura del primo tronco del progetto, i cui
costi ammontano a 555 milioni di franchi, è prevista per la fine del
2006, l'entrata in servizio dell'intera rete della ferrovia urbana
del Glattal per il 2010.

    L'autorizzazione edilizia rilasciata comprende la nuova tratta a doppio binario, lunga 12,7 km, tra Zurigo Oerlikon, l'aeroporto e la stazione di Stettbach. Saranno realizzate in totale 22 nuove fermate con una distanza media l'una dall'altra di 600 m. La ferrovia urbana del Glattal rappresenta un nuovo sistema di trasporto pubblico: la velocità di trasporto e la frequenza delle fermate la collocano infatti a metà tra la rete di autobus esistente, che fornisce un servizio capillare, e la rete celere regionale, che fornisce al contrario un servizio su scala più larga. Nel marzo 2002 le aziende di trasporto Glattal (VBG) hanno presentato all'UFT la domanda di approvazione dei piani. Durante il deposito pubblico del progetto sono pervenute 138 opposizioni, la maggior parte delle quali sono state regolate in maniera amichevole mediante la stipula di convenzioni tra le parti.

Bundesamt für Verkehr, Kommunikation, 031 322 36 43



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: