Bundesamt für Verkehr BAV

BAV: Effettuata con successo una corsa di prova con un lungo treno merci tra Muttenz e Thun

Berna (ots) - Tra il 10 e l'11 gennaio 2004 è stata effettuata con successo una corsa di prova con un treno merci lungo 1,5 chilometri da Muttenz a Thun e ritorno. Finora i treni merci in Svizzera sono lunghi 750 metri al massimo. Le corse di prova con lunghi treni merci si svolgono su incarico dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT), in vista dell'entrata in servizio della Nuova ferrovia transalpina (NFTA). Già lo scorso anno erano state effettuate delle corse di prova tra Laufenburg e Coblenza con un treno merci lungo 1,5 chilometri. In base alle conoscenze tecniche sui problemi di frenatura allora raccolte, è stato composto, con materiale rotabile adeguato, un treno che nella notte tra sabato e domenica ha circolato tra Muttenz e Thun in normali condizioni d'esercizio. La corsa di prova è stata effettuata con carri moderni e silenziosi dalle Ferrovie federali svizzere (FFS) su incarico dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT). Il treno, che pesa circa 4000 tonnellate, è composto da 53 vagoni per il trasporto di carri armati - di cui 38 carichi -, da 36 carri vuoti per il trasporto di cerali e da una carrozza elettrotecnica per esperimenti e misurazioni. Il convoglio è trasportato da tre locomotive Re 460 (locomotiva 2000), una in testa, una al centro e una in coda al treno; quelle situate al centro e in coda sono telecomandate via radio. Chiusure parzialmente prolungate dei passaggi a livello Coblenza– Laufenburg Il treno effettuerà altre corse di prova tra Laufenburg e Coblenza nella settimana dal 12 al 16 gennaio 2004, durante le quali saranno rilevati gli sforzi di frenatura che risultano da frenature effettuate a basse velocità, quando le forze in atto sono maggiori. Durante lo svolgimento delle corse di prova, da lunedì 12 gennaio fino a venerdì 16 gennaio 2004 al più tardi, i passaggi a livello tra Coblenza e Laufenburg avranno in parte dei tempi di chiusura prolungati. L'UFT si scusa con la popolazione e gli utenti del traffico per i disagi causati durante questo breve periodo. Il progetto „Lunghi treni merci“ ha come obiettivo l'aumento della capacità sugli assi di transito attraverso la Svizzera dopo l'entrata in servizio della NFTA. Riunendo infatti due treni merci, è necessario occupare soltanto un tracciato al posto di due. Berna, 12 gennaio 2004 UFFICIO FEDERALE DEI TRASPORTI Informazioni: Ufficio federale dei trasporti, Politica e comunicazione, tel. 031 322 36 43 Nota per i collaboratori media: Sul sito dell'UFT (www.bav.admin.ch) è disponibile una foto del treno.

Ces informations peuvent également vous intéresser: