Bundesamt für Verkehr BAV

L'UFT decide l'installazione del sistema di segnalamento in cabina di guida sulla nuova tratta di FERROVIA 2000

      Berna (ots) - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha deciso che
la nuova tratta di FERROVIA 2000 Mattstetten – Rothrist dovrà essere
dotata del sistema di protezione dei treni e di segnalamento in
cabina di guida ETCS livello 2. Come soluzione transitoria e
cautelativa, a partire dal dicembre 2004 la FFS SA sarà autorizzata
ad installare in aggiunta la segnalazione convenzionale.

    La nuova tratta è la colonna portante di FERROVIA 2000, che entrerà in servizio il 12 dicembre 2004. Affinché l'orario previsto possa essere rispettato regolarmente, su questa tratta i treni dovranno circolare ad una velocità di 200 chilometri orari. A queste velocità e con un intervallo di due minuti tra un treno e l'altro, l'esercizio è possibile soltanto con il sistema di sicurezza dei treni ETCS (European Train Control System) livello 2.

    In base all'ordinanza sulle ferrovie, l'UFT è l'autorità competente per l'installazione di sistemi di sicurezza e di segnalamento sulle tratte ferroviarie svizzere. Esso ha disposto che la nuova tratta Mattstetten – Rothrist sia dotata del sistema ETCS Level 2. Questo sistema dovrà essere pienamente operativo il più presto possibile, al più tardi entro dicembre 2005. Contemporaneamente la FFS SA sarà autorizzata ad installare in aggiunta, come soluzione transitoria e cautelativa, dei segnali esterni.

    È ferma convinzione dell'UFT che l'ETCS livello 2 avrà un'importanza rilevante, a medio e a lungo termine, per la garanzia di un'infrastruttura più conveniente, per l'ampliamento della capacità sulla rete ferroviaria e per l'interoperabilità. L'UFT ribadisce dunque la necessità di realizzare questo sistema come prima priorità. Comprende però i dubbi espressi dalla FFS SA riguardo la piena operabilità del sistema sulla nuova tratta Mattstetten – Rothrist entro dicembre 2004. Poiché anche la soluzione transitoria consentirà di realizzare i principali obiettivi di FERROVIA 2000 riguardo all'orario – tempi di percorrenza tra Berna, Basilea e Zurigo inferiori ad un'ora – l'UFT approva l'introduzione di questa misura cautelativa.

    Durante il periodo di transizione le FFS prevedono di poter offrire l'intero programma d'orario di FERROVIA 2000 anche senza che i treni viaggino sulla nuova tratta ad una velocità di 200 chilometri orari. La segnalazione convenzionale consente infatti soltanto di raggiungere la velocità massima di 160 km/h, il che significa una perdita, in termini di tempi di percorrenza, di 3 minuti. Tuttavia, per garantire il rispetto dell'orario, durante del periodo di transizione dovranno essere limitati al minimo i cantieri tra Olten e Zurigo.

    L'UFT stabilisce inoltre che, entro il 30 aprile 2003, le FFS dovranno pubblicare le condizioni per l'accesso alla rete sulla nuova tratta, in modo che le altre imprese ferroviarie possano attrezzare tempestivamente i loro treni. In base alla decisione dell'UFT, anche le FFS dovranno parimenti impegnarsi affinché i ritardi nell'installazione del sistema di sicurezza dei treni sulla nuova tratta non compromettano l'entrata in servizio della galleria di base NFTA del Lötschberg, per la quale l'UFT ha pure disposto l'installazione dell'ETCS livello 2.

UFFICIO FEDERALE DEI TRASPORTI

Informazioni: UFT, Sezione politica e comunicazione, 031 322 57 75

    Glossario:

GSM = Global System for Mobile Communications = standard internazionale per la comunicazione radiomobile digitale (per es. „Natel D“)

GSM-R = GSM Railway = impiego di questo standard esteso al settore ferroviario

    ERTMS = European Rail Traffic Management System = è costituito da tutti i dispositivi presenti sui treni o sui binari, che gestiscono e controllano il movimento dei treni in base alla situazione del traffico.

    ETCS = European Train Control System = è un componente dell'ERTMS, che evita il superamento della velocità consentita o di punti critici (Sistema europeo di sicurezza e di controllo dei treni).

    Livello 1 = ERTMS/ETCS-livello di impiego 1. Segnalamento tramite sistema nazionale convenzionale composto da segnali esterni, nonché sicurezza dei treni. Questo sistema si basa su trasmissioni delle informazioni puntuali o relative ad un segmento dalla tratta al treno mediante eurobalise o euroloop. Questo sistema permette la marcia a distanza assoluta di frenata (a blocchi fissi).

    Livello 2 = ERTMS/ETCS-livello di impiego 2. Il segnalamento avviene direttamente in cabina di guida (segnalamento in cabina di guida), senza l'impiego di segnali esterni. Il sistema di sicurezza dei treni è basato sulla trasmissione continua di informazioni dalla tratta al treno mediante GSM-R. La posizione e la composizione dei treni sono rilevate mediante dispositivi posti lungo la tratta. Questo sistema rende possibile la marcia a distanza assoluta di frenata.

    Livello 3 = ERTMS/ETCS-livello di impiego 3. La funzionalità è la stessa del livello 2. La posizione e la composizione dei treni sono però rilevate da dispositivi posti all'interno del treno. Questo sistema soddisfa i presupposti per la marcia a distanza relativa di frenata („blocco mobile“).



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: