Bundesamt für Verkehr BAV

BAV: L’UFT esamina la richiesta delle FFS per il sistema sicurezza treni sulla nuova tratta di Ferrovia 2000

      Berna (ots) - L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) prende atto
con soddisfazione che, per la nuova tratta di Ferrovia 2000
Mattstetten- Rothrist, la FFS SA adotterà il sistema europeo per la
sicurezza dei treni (ETCS). Ai sensi dell’ordinanza sulle ferrovie,
l’UFT è l’istanza competente per la determinazione dei sistemi di
sicurezza e segnalazione per le tratte ferroviarie in Svizzera.
L’Ufficio interpreta la decisione del consiglio di amministrazione
delle FFS come proposta per l’emanazione di una decisione a
riguardo.

    Il sistema europeo di sicurezza per i treni ETCS livello 2 avrà un’importanza rilevante, a medio e a lungo termine, per l’aumento delle prestazioni della rete ferroviaria (capacità, velocità), per la garanzia della sicurezza nonostante maggiori prestazioni, per l’interoperabilità e per un’infrastruttura più conveniente dal punto di vista dei costi. L’UFT adotterà perciò questo sistema sulla nuova tratta ed emanerà una decisione a riguardo. L’Ufficio ha già disposto l’impiego dell’ETCS per la galleria di base del Lötschberg nell’ambito della NEAT.

    Per la decisione l’UFT si baserà sulla vasta documentazione presentata dalle FFS. Esaminerà inoltre a quali condizioni autorizzare le FFS ad introdurre ugualmentesulla linea segnali convenzionali aggiuntivi. Per quanto concerne questa segnalazione aggiuntiva, molte sono le questioni aperte per l’Ufficio, che le ha già sottoposte alle FFS sottoforma di questionario. È importante che l’installazione del sistema di sicurezza dei treni ETCS livello 2 sia completata entro la fine del 2005, per non pregiudicare il termine della messa in esercizio della galleria di base del Lötschberg, previsto per l’inizio del 2007. Contemporaneamente l’UFT riconosce l’impegno delle FFS di realizzare l’orario di Ferrovia 2000 in concomitanza con il cambio dell’orario nel dicembre 2004.

Berna, 20 dicembre 2002

UFFICIO FEDERALE DEI TRASPORTI

Informazioni: Ufficio federale dei trasporti, Politica e Comunicazione, tel. 031 322 36 43



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: