Manor AG

Manor riceve il premio ESPRIX 2013 per l'eccellenza della sua catena d'approvvigionamento

Basilea (ots) - La divisione Supply Chain Management di Manor ha ottenuto il premio ESPRIX 2013 per l'eccellenza della gestione della catena d'approvvigionamento, caratterizzata da «una visione strategica, una reale creatività e una perfetta integrazione». Questo premio rappresenta una delle maggiori distinzioni attribuite in Svizzera nel campo della gestione imprenditoriale duratura, delle prestazioni e della competitività. Il riconoscimento è stato consegnato a Manor oggi, giovedì 7 marzo 2013, dal Consigliere federale Alain Berset, capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI), in occasione del Forum per l'eccellenza che si è tenuto presso il Centro della cultura e dei congressi (KKL) di Lucerna.

Manor impiega 10'600 collaboratori. Con i suoi 64 grandi magazzini in Svizzera, nel 2012 ha realizzato una cifra d'affari di 2,8 miliardi di CHF, ciò che rappresenta una parte di mercato di circa il 60%. I 600 collaboratori della Supply Chain Management assicurano, giorno dopo giorno, che oltre un milione di articoli (tessili, beni di consumo duraturo, alimenti in tutta la loro varietà stagionale) consegnati da più di 6'000 fornitori di tutto il mondo arrivino puntualmente a destinazione nei vari reparti di tutti i punti vendita della catena. Fra i compiti del dipartimento figurano l'importazione delle merci, la loro preparazione, il loro deposito nelle centrali di distribuzione, la loro ripartizione, compresa la compilazione delle ordinazioni, e, infine, il loro trasporto verso ogni negozio di destinazione. A questi compiti si aggiungono altri servizi quali la gestione degli scarti e il riciclaggio, la resa di merci, come pure le attività di consulenza e di formazione sui temi di gestione delle merci nei negozi, del controllo della qualità, della protezione dei consumatori o ancora della gestione che sia durevole nel tempo.

«La nostra catena globale di distribuzione deve rispondere a un insieme di meccanismi molto complessi. È caratterizzata da un forte dinamismo e da molteplici interrelazioni», spiega Rainer Deutschmann, direttore della divisione Supply Chain Management e membro della direzione di Manor. «Le sfide che ne risultano possono essere raccolte soltanto se si applica una strategia gestionale armonizzata, su tutta la linea. Per questa ragione dal 2005 abbiamo adottato quale quadro metodologico di lavoro il modello EFQM (Model for Excellence), della "European Foundation for Quality Management". Grazie a questo metodo, riconosciuto a livello europeo, è possibile individuare i punti forti e il potenziale di miglioramento, fattori fondamentali per lo sviluppo aziendale.» Puntiamo quindi essenzialmente su servizi compatibili con i nostri obiettivi finanziari, una struttura dei costi coerente e il contenimento più ampio possibile del capitale immobilizzato in stock.

ESPRIX è una fondazione indipendente creata nel 1999, il cui comitato di sostegno è presieduto dal consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell'economia (DFE) e il consiglio di fondazione da Thomas Troger, dottore in diritto, presidente della direzione dell'Associazione svizzera dei paraplegici (SPV). I laureati del premio ESPRIX sono designati da una giuria di rinomati esperti nazionali, presieduta da Fritz Fahrni, dottore e professore, titolare della cattedra di Business Excellence dell'Università di San Gallo.

Contatto:

Manor SA
Elle Steinbrecher
Head of Corporate Communications
Tel.: +41/61/694'22'22
E-Mail: media@manor.ch
Web: www.manor.ch



Plus de communiques: Manor AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: