Manor AG

Manor blocca immediatamente la vendita di carne di coniglio proveniente dall'Italia - Reazione immediata ai maltrattamenti

    Basilea (ots) -  Manor blocca con effetto immediato la vendita di carne di coniglio proveniente dall'Italia e ha già provveduto a ritirarla dai suoi supermercati. L'azienda reagisce cos" ai maltrattamenti sui conigli riscontrati nell'allevamento in Italia al quale si riferisce il servizio andato in onda durante il programma "Kassensturz" della Televisione Svizzera Tedesca l'11 marzo 2008.

    Manor prova sgomento per le immagini mostrate che non corrispondono alla filosofia aziendale riguardo al trattamento degli animali.I capannoni degli allevamenti mostrati agli specialisti responsabili erano diversi rispetto a quelli mostrati nel filmato. Di conseguenza Manor ha interrotto immediatamente la collaborazione con il produttore italiano e vende ora unicamente carne di coniglio di allevamenti svizzeri provenienti dai già esistenti fornitori principali Kyburz. Quest'ultimo è stato preso ad esempio durante "Kassensturz".

    Manor punta su prodotti di qualità e coltiva in modo continuo la collaborazione con i produttori locali. Il blocco immediato della vendita della carne di coniglio italiana rispecchia la filosofia di Manor di reagire ai maltrattamenti in modo diretto e inequivocabile.

ots Originaltext: Manor AG
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Manor AG
Markus Laub Leiter MR / Sponsoring / Events
Tel.:        +41/61/694'22'22
E-Mail:    markus.laub@manor.ch
Internet: www.manor.ch

Manor AG Elle Steinbrecher Verantwortliche Media Relations
Tel.:        +41/61/694'22'22
E-Mail:    elle.steinbrecher@manor.ch
Internet: www.manor.ch



Plus de communiques: Manor AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: