Robert Bosch AG

Ripristino della competitività: sia Abrasives progetta di trasferire il confezionamento dei prodotti abrasivi

Martin Küper / Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100001181?langid=4 / L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Robert Bosch AG"

Frauenfeld (ots) - L'azienda sia Abrasives Industries AG progetta di trasferire il confezionamento dei prodotti abrasivi e il relativo magazzino di semilavorati in un Paese dell'Europa orientale conveniente a livello economico. Inoltre, allo stesso tempo, si intende integrare il magazzino di prodotti finiti per abrasivi nel magazzino centrale europeo della divisione Power Tools di Bosch a Worms, in Germania. "Non è stato facile per noi prendere questi provvedimenti" ha dichiarato Martin Küper, amministratore della sia Abrasives Industries AG a Frauenfeld. "Ma sono necessari per garantire il futuro della sia Abrasives Industries AG e della sede di Frauenfeld". A Frauenfeld lavorano circa 720 dipendenti. Il controllo della distribuzione degli abrasivi alle società affiliate e alle imprese partner, tramite una rete internazionale, nonché la parte dedicata allo sviluppo del prodotto e al marketing, rimarrebbero a Frauenfeld. Gli abrasivi continuerebbero inoltre ad essere prodotti in questa sede. La sia Abrasives Industries AG intende iniziare il trasferimento a metà del 2016 e terminarlo entro la fine del 2017. Sarebbero coinvolti circa 260 posti di lavoro.

Condizioni economiche molto difficili

Da anni l'attività degli abrasivi della società sia Abrasives Industries AG affiliata Bosch a Frauenfeld vive una situazione economica estremamente difficile. Questa situazione è dovuta essenzialmente all'intensificarsi della concorrenza internazionale nel settore industriale, nonché alla notevole rivalutazione del franco svizzero. La quota di esportazioni della sia Abrasives Industries AG è superiore al 90 percento. Pertanto l'ulteriore rivalutazione del franco svizzero, in seguito alla liberalizzazione del tasso di cambio all'inizio del 2015, ha aggravato ancor più drasticamente tale situazione.

Colloqui con la Commissione dei lavoratori

Oggi è iniziata la procedura di consultazione. La sia Abrasives Industries AG sta già discutendo, come da contratto collettivo di lavoro, con la Commissione dei lavoratori tutte le possibilità esistenti per aumentare la competitività e le eventuali alternative al trasferimento.

La Svizzera costituisce una sede importante per il gruppo Bosch. L'azienda di tecnologie e servizi è rappresentata a livello nazionale già dal 1904 e impiega più di 3.550 dipendenti in 22 sedi. Queste includono, tra l'altro, Soletta, Sankt Niklaus, Beringen e Frauenfeld. Nel 2014 il gruppo Bosch ha realizzato in Svizzera un fatturato di 1,5 miliardi di franchi (1,2 miliardi di euro).

Il Gruppo Bosch è presente in Svizzera dal 1904. Le aziende del Gruppo Bosch in Svizzera contano 3 550 collaboratrici e collaboratori, che concorrono al successo mondiale di Bosch con il loro modo di pensare e di operare orientato alla qualità tipicamente svizzera. Nel 2014 le aziende svizzere hanno conseguito un fatturato di 1,5 miliardi di franchi. Tra le aziende svizzere figurane Robert Bosch AG, Scintilla AG, Bosch Rexroth Schweiz AG, Bosch Automo-tive Service Solutions AG, Buderus Heiztechnik AG, le filiali svizzere di Bosch Packaging, sia Abrasives Industries AG Abrasives Industries AG e BSH Hausgeräte AG.

Il Gruppo Bosch è un fornitore di tecnologia e servizi leader a livello internazionale con circa 360.000 collaboratori in tutto il mondo (dato aggiornato al 01.04.2015). Nell'esercizio 2014 ha registrato un fatturato di 49 miliardi di euro*. Le attività del Gruppo sono strutturate nelle quattro aree di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Ener-gy and Building Technology. Il Gruppo Bosch è costituito dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 società affiliate e filiali regionali in circa 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la presenza di Bosch si estende a circa 150 Paesi. Questa rete in-ternazionale di sviluppo, produzione e vendita è il presupposto per un'ulteriore crescita del Gruppo. Nel 2014 Bosch ha presentato circa 4.600 brevetti in tutto il mondo. L'obiettivo stra-tegico del Gruppo Bosch è sviluppare soluzioni per vivere in rete. Grazie a prodotti e servizi innovativi ed entusia Abrasives Industries AGsmanti, Bosch migliora la qualità della vita delle persone di tutto il mon-do. Bosch offre una "tecnologia per la vita".

Maggiori informazioni su www.bosch.ch, www.bosch-presse.de, http://twitter.com/BoschPresse

* Nel fatturato 2014 non sono contemplate le joint venture BSH Bosch und Siemens Hausge-räte GmbH (oggi: BSH Hausgeräte GmbH) e ZF Lenksysteme GmbH (oggi: Robert Bosch Automotive Steering GmbH), nel frattempo completamente acquisite.

Contatto:

Sonja Bloechlinger
Telefono: +41 32 686 57 30
E-Mail: Sonja.Bloechlinger@ch.bosch.com



Fichiers multimédias
2 fichiers

Plus de communiques: Robert Bosch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: