Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Assemblea generale di giubileo del 25 aprile 2014 a Berna Con 75 anni in forma per il futuro

Berna (ots) - 25 aprile 2014 - Quest'anno la Cassa svizzera di viaggio (Reka) può celebrare fieramente il proprio giubileo. I 75 anni trascorsi sono stati caratterizzati da una storia aziendale di successo. La Reka può lasciarsi alle spalle un buon anno commerciale 2013 con un utile lordo in crescita e il fatturato dell'unità aziendale Valuta Reka che chiude di nuovo in rialzo raggiungendo il record di 665,2 milioni di franchi. Il prodotto di vacanza più importante del portfolio, i villaggi turistici Reka, si profilano con una netta crescita della cifra d'affari.

Reka: Dal passato e verso il futuro

La Reka fu fondata nell'anno 1939 poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Fu una visione che precedette la costituzione. La visione di ridurre le disuguaglianze sociali e di permettere a tutte le famiglie delle vacanze e dello svago. La Reka ha iniziato a muoversi in un periodo d'incertezze, ma è diventato un modello di successo ed è rimasto tale anche grazie all'innovazione. Con un atteggiamento orientato al cliente e delle caratteristiche tipicamente svizzere, la Reka ha avuto sempre successo fino ad oggi. Pensare a lungo termine, senso del risparmio, modestia, solidità e capacità di compromesso sono ciò che caratterizza la Reka, allora come oggi. Grazie a nuovi prodotti come la Reka-Card e ai nuovi e moderni villaggi turistici, come Blatten-Belalp che aprirà per Natale di quest'anno, la Reka all'età di 75 anni è in piena forma per il futuro.

Valuta Reka: vendite record nel 2013 con la tendenza al pagamento senza contanti con la Reka-Card

La domanda per i prodotti dei mezzi di pagamento Reka è in continuo aumento ed ha raggiunto l'anno scorso un record di vendite per 665,2 milioni di franchi (+ 1,5 %). Nel 2013 i mezzi di pagamento Reka consolidano la loro posizione come una delle più apprezzate prestazioni extra-salariali in Svizzera. Sono oltre 4'200 le aziende, associazioni di categoria e i sindacati che hanno offerto ai propri dipendenti o soci dei Reka-Check scontati. La variante senza contanti del Reka-Check, la Reka-Card, è sempre più richiesta e vede per l'anno 2013 una crescita della domanda sovra proporzionale del 21 %. Questa può essere utilizzata non solo in oltre il 90 % dei punti d'accettazione di Valuta Reka, ma anche nell'E-Shop delle FFS e, come novità, può essere ricaricata con uno sconto da qualsiasi conto bancario svizzero.

Vacanze Reka: i villaggi turistici Reka con una crescita consistente

La Svizzera riconquista la sua attrattività come destinazione di vacanza. Questa inversione di tendenza nel 2013 si è manifestata chiaramente anche nel settore Vacanze Reka per la Svizzera. In modo particolare il prodotto principale di Vacanze Reka, i villaggi turistici Reka, si è sviluppato in modo significativo con una crescita della cifra d'affari nel 2013 del + 5,3 %. Gli appartamenti di vacanza nei villaggi turistici Reka hanno raggiunto l'anno scorso un'occupazione media di 220 giorni (61 %). Il valore più alto è stato di 266 giorni (73 %). Per contro nel settore delle Vacanza Reka all'estero si registra un leggero calo: questo è causato da un lato dal consolidamento dell'offerta (meno oggetti in vendita per il prodotto estero), dall'altro dalla politica di prezzo al ribasso nei due mercati turistici Italia e Francia che sono attualmente molto deboli.

Il quadro d'insieme mostra un'azienda solida e forte con un utile lordo ancora una volta in crescita. Il percorso intrapreso dalla Reka è caratterizzato dal successo e proiettato verso il futuro.

Cifre 2013
in Mio. CHF           2013  2012
Ricavi d'esercizio    75,4  75,5
Utile lordo           47,2  44,5
Risultato d'esercizio  3,9   2,2
Cashflow               9,2   5,5 

Contatto:

Persone di contatto per ulteriori informazioni:
Roger Seifritz, Direttore, Tel. 031 329 66 33
Download comunicato stampa ed immagini: reka.ch/communicati


Plus de communiques: Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: