Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

La Reka resiste alla crisi economica

Berna (ots) - La Cassa svizzera di viaggio Reka resiste alla flessione congiunturale registrando una crescita del fatturato anche quest'anno. Le vendite dei Reka-Check e Reka Rail nel 2009 sono state di 623 milioni di franchi che corrispondono ad un aumento del 2,8 % rispetto all'anno precedente. La crescita cumulata dalla valuta Reka negli ultimi 10 anni è stata del 70 %. La Reka ha generato oltre 1,3 mio. di pernottamenti (- 3 %) per un fatturato di 40,2 mio. di franchi, migliorando del 1 % il risultato d'esercizio dell'anno precedente. Con oltre 2'500 appartamenti di vacanza - di cui 230 alloggi agrituristici - in Francia, Spagna, Italia, Croazia, Austria e Svizzera, la Reka è uno dei maggiori operatori del settore in Svizzera. La Reka intende sviluppare la propria offerta di vacanze per famiglie investendo nei prossimi 2 anni circa 30 milioni di franchi svizzeri nel miglioramento della qualità dell'offerta e nella riduzione dell'impatto ambientale. Inoltre verrà sviluppato il concetto vincente dei villaggi turistici Reka con nuove strutture a Sörenberg (LU) e Blatten / Belalp (VS). Grazie all'ottimo andamento economico aziendale, l'organizzazione senza scopo di lucro Reka, sostenuta da aziende e associazioni dei partner sociali, dal turismo e dalla Coop, ha potuto investire anche nel 2009 oltre 2,5 mio. di franchi in vacanze fortemente ribassate a favore di famiglie con un reddito basso. Download comunicato stampa: www.reka.ch/it/reka/downloads/comunicatostampa ots Originaltext: Schweizer Reisekasse Reka Internet: www.presseportal.ch Contatto: Werner Bernet, direttore Mobile: +41/79/690'14'72 E-Mail: werner.bernet@reka.ch André Dubois, responsabile mercato/vendita Mobile: +41/79/249'14'74 Tel.: +41/31/329'66'33 Fax: +41/31/329'66'02 E-Mail: andre.dubois@reka.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: