Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Ottimo risultato della Reka grazie alle vacanze convenienti

    La Cassa svizzera di viaggio Reka, dopo il semestre appena trascorso, prevede un risultato positivo per l'anno 2005. L'occupazione media dell'offerta turistica è incrementata del 1,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, ciò è dovuto alle offerte di vacanza a prezzo conveniente. Questo nonostante una diminuzione significativa delle disponibilità di viaggio del segmento famiglia a causa del budget ridotto e della mancanza di tempo libero a disposizione, come viene evidenziato da uno studio pubblicato dall'università di San Gallo.

    Dopo un inizio dell'anno piuttosto fiacco, le prenotazioni hanno registrato un netto miglioramento nel corso del secondo trimestre. Per quanto riguarda la vendita dei pacchetti di vacanza per la Svizzera, si registra un aumento del 1 % rispetto all'anno precedente. Il risultato positivo è dato in particolar modo dall'apertura del nuovo villaggio turistico Reka a Disentis (GR), che ha fatto registrare, fino a fine ottobre, un'occupazione attorno all'80%.

    Pure la vendita di vacanze per l'estero fa annotare un risultato molto soddisfacente quantificabile in un aumento del 2,7%. Sono soprattutto le infrastrutture turistiche che applicano una strategia di prezzo contenuto a fare la differenza. Un inaspettato incremento positivo è dato dalle prenotazioni dei mobile-homes nei campeggi situati nell'area mediterranea, grazie al nuovo accordo di collaborazione con l'operatore specializzato del settore Selectcamp. La Croazia e la Germania, con le loro offerte convenienti, si posizionano tra le più richieste destinazioni turistiche.

    Tenuto conto dei tempi di prenotazione sempre più a corto termine, la Reka si attende quest'anno un risultato ancora migliori rispetto alla stagione record del 2003.

    L'azienda turistica senza scopo di lucro Reka rafforzerà il proprio aiuto per le famiglie a reddito basso, offrendo a oltre 1'000 famiglie la possibilità di trascorrere una o due settimane di vacanza gratuite in Svizzera, stanziando un contributo di ca. 2,3 mio. frs.

ots Originaltext:
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Werner Bernet, direttore
Stefan Lack comunicazione
Tel.  +41/31/329'66'33
Fax:  +41/31/329'66'02



Plus de communiques: Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: