Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Per la prima volta la cifra d'affari della Reka supera il mezzo miliardo

Indicazione: Una grafigo è stata trasmessa da Photopress via satellite keystone

    Berna (ots) - Con un aumento del 5% la Cassa svizzera di viaggio Reka ha venduto, nel 2003, assegni Reka per un ammontare di 493.1 milioni di franchi e Reka Rail per 13.6 milioni di franchi. Pertanto la vendita di assegni ha superato per la prima volta nella sessantaquattrenne storia della Reka la soglia del mezzo miliardo di franchi. Negli ultimi cinque anni la crescita accumulata ha raggiunto il 42%; dal 1990 è perfino raddoppiata.

    Nel giro d'affari delle Vacanze Reka, nel 2003 la Cassa svizzera di viaggio ha potuto aumentare leggermente le proprie vendite con un incremento di 36 milioni di franchi. Rispetto agli altri maggiori offerenti del settore alberghiero che hanno dovuto sopportare perdite, la Reka valuta positivamente il proprio risultato. Essa con circa 2500 appartamenti di vacanza consolida la sua posizione di impresa svizzera leader nel campo delle vacanze familiari.

    Da molti anni gran parte degli utili dell'impresa Reka serve a rendere più vantaggiose le vacanze di famiglie a reddito modico e famiglie monoparentali. Nell'anno 2003 sono stati offerti 45'000 pernottamenti gratuiti o a prezzo ridotto.

    L'assegno Reka è una delle più apprezzate prestazioni salariali complementari in Svizzera: 2700 datori di lavoro (tra cui sette delle dieci maggiori imprese svizzere) come anche associazioni di lavoratori e la grande distributrice Coop vendono ai loro collaboratori, soci e clienti assegni Reka ribassati. Oltre 2 milioni di persone ripartite in 850'000 economie domestiche usano il popolare mezzo di pagamento Reka. Approfittano cos" di un ribasso medio del 16% offerto dalla Reka e dai punti di vendita.

    Nonostante il ristagno turistico, molti offerenti di prestazioni nell'ambito del tempo libero e delle gite hanno registrato un tasso d'incremento. Anche l'assegno Reka ha approfittato di questa crescita. Rammentiamo ad esempio le funivie dove il volume di assegni incassati è aumentato del 22 %, oppure la navigazione lacustre dove si è registrato un incremento del 30 %. In oltre 6500 aziende del turismo, del tempo libero e dei trasporti sono stati accettati in pagamento assegni Reka per 476 milioni di franchi (+ 4.1%).

    Ulteriore ampliamento dei villaggi turistici Reka

    Primeggiano nelle sue offerte i villaggi turistici Reka per le famiglie che vantano un'occupazione di 8-10 mesi. Dal 1° dicembre 2003 la Reka affitta anche gli appartamenti di vacanza dello Swiss Holiday Park a Morschach (Svizzera centrale). Questo nuovo villaggio turistico Reka si è rapidamente instaurato al vertice delle richieste Reka. Con il nuovo villaggio turistico Reka in costruzione a Disentis, che sarà inaugurato nel giugno del 2005, la Reka incrementa con successo il concetto dei villaggi turistici Reka.

    Download comunicato stampa e figura assegno Reka: www.reka.ch/i/reka/downloads.asp

ots Originaltext: Reka
Vedere grafico: www.newsaktuell.ch/f/galerie.htx?type=ogs
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Werner Bernet, direttore
André Dubois, direttore assegni Reka
Tel. +41/31/329'66'33
Fax +41/31/329'66'02



Plus de communiques: Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: