Bundesamt für Privatversicherungen

Migliore protezione delle vittime di incidenti della circolazione avvenuti all'estero: il Liechtenstein concede la reciprocità

      (ots) - 26 feb 2004 (UFAP) Il Principato del Liechtenstein ha
appena concesso la reciprocità alla Svizzera nell'applicazione delle
disposizioni trasposte dalla quarta direttiva della Comunità europea
(CE) in materia di assicurazione autoveicoli. Queste disposizioni
migliorano sostanzialmente la protezione delle vittime di incidenti
della circolazione.

    La Svizzera ha trasposto unilateralmente il contenuto della direttiva europea nel suo diritto interno. Queste disposizioni sono entrate in vigore all'inizio del 2003 come nella Comunità europea. Il sistema può comunque funzionare solo se lo Stato interessato applica anch'esso queste disposizioni nei confronti della Svizzera. La Svizzera ha pertanto dichiarato ai Paesi dello Spazio economico europeo la sua disponibilità ad applicare il sistema della quarta direttiva sull'assicurazione autoveicoli con riserva della reciprocità. Ciò significa che una persona domiciliata in Svizzera può far valere i diritti secondo la direttiva della CE solo se lo Stato, in cui è immatricolato e assicurato il veicolo responsabile dell'incidente, concede la reciprocità alla Svizzera.

    Il Principato del Liechtenstein è il primo Stato a concedere la reciprocità alla Svizzera in questo ambito. Per la prima volta quindi, queste disposizioni di protezione delle vittime di incidenti della circolazione potranno pienamente esplicare i loro effetti.

    Le vittime hanno a loro disposizione un interlocutore che rappresenta l'assicuratore estero nel loro Paese di domicilio e possono chiedere a quest'ultimo che si pronunci entro 3 mesi sulla loro richiesta d'indennità. Se l'assicuratore non rispetta questa disposizione, le vittime possono presentare la loro domanda a un organismo creato a tale scopo ("organismo d'indennizzo"). Esso s'incaricherà di far reagire l'assicuratore e, se del caso, procederà esso stesso a versare l'indennità al posto dell'assicuratore.

    L'Ufficio federale delle assicurazioni private tiene una lista degli Stati che accordano la reciprocità. La lista è pubblicata nel suo sito internet.

Informazioni per i giornalisti: Valérie Staehli, tel. 022 320 08 73 o 079 582 15 57

Ufficio federale delle assicurazioni private Friedheimweg 14 CH-3003 Berna http://www.bpv.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Privatversicherungen

Ces informations peuvent également vous intéresser: