Bundesamt für Privatversicherungen

Contributi di base: rimborsi per i titolari di un'assicurazione complementare

      Berna (ots) - Berna, 17.12.02. Rimborsi o addirittura premi più
bassi. La decisione resa nel dicembre del 2001 dal Tribunale
federale delle assicurazioni, secondo cui i Cantoni devono versare i
contributi all'assicurazione obbligatoria di base anche ai pazienti
dei reparti semiprivati e privati, si ripercuoterà sui titolari di
un'assicurazione complementare dal 2003.

    Tali rimborsi si basano da un lato sull'accordo tra i Cantoni e santésuisse (per il 2001) e dall'altro sulla legge federale urgente approvata in giugno dal Parlamento (per gli anni 2002-2004), contro la quale una cassa malati ha lanciato il referendum. Per il 2001 i Cantoni versano quindi un contributo forfettario di 250 milioni alle assicurazioni malattia, contributo che dovrebbe in linea di principio essere versato l'anno prossimo sotto forma di rimborso agli assicurati titolari di un'assicurazione complementare per i reparti semiprivati o privati. L'Ufficio federale delle assicurazioni private (UFAP) ha stabilito le regole per il versamento dei contributi cantonali per le cure stazionarie all'interno dei Cantoni (contributi di base).

    L'UFAP esige un calcolo retrospettivo Diversa è la situazione per il 2002 e il 2003. Come richiesto dalla legge federale urgente, dal 2002 i contributi di base non vengono più versati direttamente dai Cantoni alle casse malati, bensì incidono sulle fatture degli ospedali, riducendo in tal modo il rapporto sinistri-premi. Al momento di determinare i premi per il 2002, gli assicuratori non hanno tuttavia potuto tenere conto dei contributi di base presumibili, in quanto i premi dell'anno in corso sono stati approvati nel 2001. Lo stesso vale per il 2003; soltanto un numero ristretto di assicuratori ha tenuto conto dei contributi di base al momento di calcolare i premi. L'UFAP esige pertanto che, entro la fine del 2002 e del 2003, gli assicuratori procedano a un calcolo retrospettivo non appena disporranno dei dati relativi all'anno in questione. Tale calcolo si propone di accrescere la trasparenza e di indicare in che misura i contributi di base avranno inciso sui premi del 2002 e del 2003. Alla luce di tali dati sarà possibile determinare l'entità del rimborso destinato agli assicurati interessati.

    Per il 2004, l'ultimo anno cui si applica la legge federale urgente, tutti gli assicuratori dovrebbero tenere conto dei contributi di base al momento di calcolare i premi. L'UFAP esige che i contributi cantonali vengano comprovati separatamente fino al loro completo versamento.

    A partire dal 2005, i Cantoni dovranno versare regolarmente i contributi di base.

Altre informazioni: Servizio d'informazione UFAP, tel. 031 / 325 01 65



Plus de communiques: Bundesamt für Privatversicherungen

Ces informations peuvent également vous intéresser: