Eidg. Institut für Geistiges Eigentum

IGE: La presidenza dell’Organizzazione europea dei brevetti resta in mano svizzera

(ots) - Berna, 16.12.2005. Lo scorso martedì il Consiglio di amministrazione dell’Organizzazione europea dei brevetti ha nominato il Direttore dell’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale, Roland Grossenbacher, per un terzo mandato alla presidenza. Da metà 2004 l'Ufficio europeo dei brevetti, l'organo esecutivo dell'Organizzazione, è diretto da Alain Pompidou (Francia) cui subentrerà nella seconda metà del 2007 Alison Brimelow (Regno Unito). In vista di questo rapido cambiamento ai vertici dell'Ufficio, il Presidente del Consiglio avrà l’importante compito di garantire la necessaria continuità. Sotto la presidenza di Roland Grossenbacher è stato avviato un profondo processo di trasformazione. Nel 2000 si è decisa la prima revisione totale della Convenzione sul brevetto europeo che garantisce, tra le altre cose, una procedura d’esame più efficace. Nel frattempo il numero dei paesi membri dell’Organizzazione è aumentato da 19 a 31, il che comporta necessariamente una riorganizzazione anche ai vertici. All’inizio del 2006 seguirà inoltre un cambiamento radicale a livello contabile teso a dare un quadro molto più realistico della situazione finanziaria e aziendale dell'Ufficio. Infine, è stata avviato un dibattito strategico in merito a una possibile nuova suddivisione dei compiti all’interno del sistema brevettuale europeo. Con la nomina di Roland Grossenbacher il Consiglio di amministrazione rinuncia per la seconda volta a seguire il consueto principio di rotazione consolidando così il proprio ruolo e la funzione del suo Presidente. Per altre informazioni: Lukas Bühler, Co-Capo Servizio giuridico Brevetti e Design Tel. +41 (0)31 323 07 08

Ces informations peuvent également vous intéresser: