Eidg. Institut für Geistiges Eigentum

IGE: Nuovi prodotti per un migliore impiego delle informazioni tecnologiche e brevettuali

      (ots) - Nuovi prodotti per un migliore impiego delle informazioni
tecnologiche e brevettuali  

    Berna, febbraio 2005. La letteratura brevettuale rappresenta una preziosa fonte di informazione, soprattutto quando si tratta di evitare lo sviluppo di inutili doppioni. L’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (IPI) ha voluto rielaborare la propria gamma di prodotti nell’ambito dell’informazione tecnologica e brevettuale per facilitare l’accesso a questo tipo di dati introducendo ad esempio una «ricerca assistita nella letteratura brevettuale».

    Le aziende attive nell’ambito della ricerca e dello sviluppo devono essere al corrente delle ultime evoluzioni nei rispettivi settori di attività tecnica o scientifica, conoscere lo stato della tecnica e saper individuare le nuove tendenze. Le più importanti decisioni aziendali vengono prese in base a queste informazioni che aiutano ad esempio ad evitare lo sviluppo di doppioni, a trovare soluzioni a problemi tecnici, a investire in tecnologie sicure e a mettersi al riparo sotto il profilo giuridico.

    In questo contesto la letteratura brevettuale è una delle principali fonti di informazione. In determinati ambiti tecnologici le informazioni sullo stato della tecnica si trovano quasi esclusivamente nei documenti di brevetto che insieme alla letteratura tecnico-scientifica rappresentano per tutte le imprese orientate al futuro un patrimonio di conoscenze preziosissimo e perlopiù liberamente accessibile via Internet.

    Ciononostante uno studio del 2003 condotto dall’Ufficio europeo dei brevetti in Europa e negli Stati Uniti ha rilevato che questi dati sono poco utilizzati e che molte imprese, anche quelle più innovative, ignorano i vantaggi legati all’impiego delle informazioni tecnologiche e brevettuali.

    In conformità con la legge sullo statuto e sui compiti dell’Istituto, dalla metà degli anni ’80 l’IPI offre una serie di servizi professionali nell’ambito dell’informazione tecnologica e brevettuale. Fondandosi sulle esperienze del passato e sugli attuali sviluppi nel mercato dell’informazione, i responsabili della Divisione dei brevetti hanno rielaborato la gamma dei prodotti adeguandola alle nuove esigenze della clientela. I cambiamenti operati favoriscono soprattutto chi non ha molta esperienza nell’ambito dell’utilizzo delle informazioni brevettuali. Per promuovere una maggiore presa di coscienza dell’importanza della letteratura brevettuale l’Istituto ha, infatti, introdotto una «ricerca assistita nella letteratura brevettuale» a condizioni particolarmente attraenti: per una mezza giornata gli interessati saranno ospiti dell’Istituto a Berna dove potranno avvalersi del know how di un esperto in materia di brevetti e rivolgergli eventuali domande. L’esperto li assisterà nella ricerca delle banche dati online e li aiuterà a farsi un’idea della posizione della propria invenzione rispetto allo stato della tecnica.

    A chi invece ha presentato una domanda di brevetto nazionale l’IPI offre la possibilità di fare eseguire una «ricerca relativa a una domanda di brevetto nazionale». Questa ricerca facoltativa fornisce le basi per valutare la novità e l’attività inventiva dell’invenzione e quindi la sua brevettabilità.

    «ip-search» - i nostri prodotti per utenti esperti Ai ricercatori, agli inventori e agli imprenditori che hanno già qualche esperienza in campo brevettuale l’Istituto mette a disposizione una vasta gamma di servizi uniti sotto il nome «ip- search». L’Istituto offre ricerche bibliografiche, ricerche sullo stato della tecnica e complesse analisi delle statistiche relative ai brevetti prestando particolare attenzione alla cura del rapporto con i clienti. Per rispondere agli interrogativi di questi ultimi su brevetti, tecnologie e concorrenza, una ventina di ingegneri e scienziati specializzati in diversi campi passano al vaglio le banche dati di brevetti e la letteratura tecnico-scientifica. I risultati vengono consegnati in tempi brevi sotto forma di rapporto strutturato, o su richiesta, anche in forma elettronica ricercabile su una banca dati online personale («ip-search database»). Per altre informazioni sull’Istituto e sui servizi offerti si veda anche su www.ipi.ch e su www.ip-search.ch.

Altre informazioni: Dott. Alban Fischer, Capo Divisione dei brevetti, Tel. diretto +41 (0)31 322 48 27

Theodor Nyfeler, Responsabile Informazione tecnologica e brevettuale, Tel. diretto +41 (0)31 324 85 68

    Istituto Federale della Proprietà Intellettuale L’Istituto è un ente di diritto pubblico della Confederazione. È il punto di riferimento delle autorità per qualsiasi questione relativa alla proprietà intellettuale, e in questo ambito rappresenta la Svizzera all’estero. Si rivolge all’IPI chi intende presentare una domanda di brevetto, registrare un marchio o depositare un design. L’IPI tutela, infatti, questi diritti di protezione e il diritto d’autore. Le prestazioni dell’IPI sono completate da servizi di informazione tecnologica e brevettuale, e di formazione in materia di proprietà intellettuale.



Ces informations peuvent également vous intéresser: