Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO)

SECO: Banche e PMI: collaborazione positiva Sondaggio del seco sul rapporto tra PMI e banche

Berna (ots) - La collaborazione fra banche e piccole e medie imprese (PMI) è fondamentalmente buona. È il risultato emerso da un sondaggio rappresentativo condotto dal Segretariato di Stato dell'economia (seco) in collaborazione con le associazioni mantello svizzere dell'economia. Tuttavia emerge la necessità di informazioni più dettagliate da un lato sui metodi di rating utilizzati e dall'altro sui dati relativi all'impresa. Il sondaggio rappresentativo "Sfide del dialogo tra le PMI e le banche " è chiaro: il 60 per cento delle 438 PMI interpellate sono soddisfatte della loro banca e solo il 15 per cento giudicano negativa la collaborazione. Il punto debole emerso dall'inchiesta riguarda l'informazione reciproca tra i due partner. Da una parte le banche dovrebbero migliorare la comunicazione relativa ai criteri di rating e alle esigenze informative; dall'altra parte le imprese dovrebbero prepararsi meglio ai colloqui per l'ottenimento dei crediti e fornire una documentazione più esauriente. Secondo le PMI negli ultimi tre anni la collaborazione con le banche è addirittura leggermente migliorata. Non è stata rilevata alcuna grossa differenza tra regioni e settori, mentre a livello di dimensioni aziendali le medie imprese (da 50 a 240 collaboratori) si dichiarano sensibilmente più soddisfatte della loro banca rispetto alle piccole imprese (fino a 9 collaboratori). Lo stesso vale per le imprese che mostrano uno sviluppo economico positivo: esse giudicano buoni i rapporti con la loro banca. La discrepanza maggiore emerge nella valutazione delle basi informative per le domande di credito: se le banche giudicano insufficiente la qualità della documentazione prodotta, le imprese la considerano invece buona. I metodi di rating delle banche vengono giudicati adeguati dalle imprese, che lamentano però la mancanza di un'informazione più dettagliata. Il sondaggio rappresentativo "Sfide del dialogo tra le PMI e le banche" è stato voluto dal Segretariato di Stato dell'economia (seco), dall'Associazione svizzera dei banchieri, da economiesuisse e dalla fondazione PMI per rispondere ai sempre più frequenti commenti negativi sulla politica creditizia delle banche e alla carenza di informazioni aggiornate e affidabili. Esso deve contribuire a concretizzare la discussione in merito alla collaborazione fra PMI e banche. Berna, 14 novembre 2003 Segretariato di Stato dell'economia Comunicazione Per informazioni: Mila Trombitas, Incaricata all'informazione Task Force PMI, Settore politica a favore delle PMI tel. +41 (0)31 324 98 10 http://www.seco.admin.ch/news/00191/index.html?lang=it

Ces informations peuvent également vous intéresser: