Staatssekretariat für Wirtschaft (SECO)

SECO: Clima di fiducia dei consumatori nel mese di gennaio 2003: Migliora il clima di fiducia dei consumatori

Berna (ots) - Stando all'inchiesta che il Segretariato di Stato dell'economia (seco) conduce ogni trimestre su un campione di circa 1'100 economie domestiche, il clima di fiducia dei consumatori è migliorato. Dopo aver fatto registrare per due volte consecutive valori piuttosto negativi, l'indice del clima di fiducia dei consumatori è passato da -39 punti dell'ottobre 2002 a -25 del gennaio 2003. Esso resta comunque ad un livello comparativamente basso. Tutti e tre gli indicatori parziali di cui si compone l'indice di fiducia dei consumatori hanno registrato un miglioramento. Le economie domestiche danno della situazione economica degli ultimi 12 mesi un giudizio meno negativo; in effetti, il corrispondente indicatore è passato da -101 punti dell'ottobre 2002 a -81 del gennaio 2003. Lo stesso può dirsi per la situazione finanziaria delle economie domestiche. Sia in retrospettiva (ultimi 12 mesi) che in prospettiva (prossimi 12 mesi), le economie domestiche danno della propria situazione finanziaria una valutazione più ottimistica che nell'ottobre scorso. Gli altri indicatori che non confluiscono nell'indice del clima di fiducia dei consumatori confermano questi miglioramenti con un'unica eccezione. Molte meno numerose rispetto a tre mesi fa sono le economie domestiche che credono in un peggioramento della situazione economica nei prossimi dodici mesi (-23 punti nel gennaio 2003; -35 punti nell'ottobre 2002). Un po' più numerose sono quelle che affermano di riuscire a realizzare qualche risparmio, mentre il momento è ancora considerato sfavorevole, anche se non più così negativo come nell'ottobre 2002, per i grandi acquisti (automobile, mobili, elettrodomestici di un certo valore). Come già emerso dall'inchiesta dell'ottobre scorso, le economie domestiche continuano a ritenere molto elevata l'insicurezza legata al posto di lavoro. Per quanto riguarda i prezzi, le persone intervistate giudicano la spinta al rialzo degli ultimi mesi inferiore rispetto al passato e per i mesi a venire si aspettano un rincaro meno consistente. Berna, 6 febbraio 2003 Segretariato di Stato dell'economia Comunicazione / Informazione Informazioni: Max Zumstein, tel. 031/322 21 17 Bettina Muller, tel. 031/322 21 26 Internet: I dati e il questioniario sono disponibili all'indirizzo seguente: http://www2.seco-admin.ch/seco/seco2.nsf/dieSeite/WP_KonsStimmung? OpenDocument&l=fr&HauptRessort=3

Ces informations peuvent également vous intéresser: