Wettbewerbskommission (Weko)

La Comco apre una nuova inchiesta concernente i servizi ADSL

      (ots) - In data 20 ottobre 2005 la Commissione della concorrenza ha
aperto unÂ’ulteriore inchiesta nellÂ’ambito dei servizi ADSL.
L’inchiesta è volta a constatare se la Swisscom, mediante la sua
politica sui prezzi per i servizi ADSL, abusa di una posizione
dominante.

    La Swisscom mette a disposizione le proprie reti telefoniche a societĂ  che offrono prestazioni internet a pagamento, affinchĂ© questi ultimi possano offrire ai loro clienti i servizi ADSL. I prezzi richiesti dalla Swisscom a tali operatori per lÂ’offerta dei servizi ADSL sono alti se messi a confronto con i prezzi finali richiesti ai clienti di Bluewin (Swisscom). In tal modo è possibile che il margine degli altri operatori di servizi internet non sia sufficiente.

    La politica sui prezzi della Swisscom concernente i servizi ADSL potrebbe quindi rappresentare un abuso di una posizione dominante e quindi violare la legge sui cartelli. Tale comportamento potrebbe quindi rappresentare un “Price - o Margin Squeeze”.

    La Comco ha giĂ  effettuato in passato unÂ’inchiesta riguardo ai servizi ADSL. Il punto chiave di tale inchiesta fu tuttavia incentrato sullo schema di ribassi a favore di Bluewin.

Informazioni Stefan Renfer 031 323 56 59 stefan.renfer@weko.admin.ch

Questo testo è accessibile anche sul nostro sito Internet



Plus de communiques: Wettbewerbskommission (Weko)

Ces informations peuvent également vous intéresser: